YouTube introduce nuove possibilità di monetizzazione per i Canali

YouTube annuncia tre nuovi sistemi per monetizzare il proprio canale. Vediamo di cosa si tratta.

YouTube introduce nuove possibilità di monetizzazione per i Canali

Quick links

Da anni ormai YouTube dà la possibilità ai propri content creator di monetizzare i video pubblicati sulla piattaforma.

Il sistema, molto rigido e soggetto ad attenti controlli, permette a tanti di svolgere il lavoro dello YouTuber a tempo pieno.

Tuttavia, chi riesce a guadagnare abbastanza solo grazie ai ricavi generati delle pubblicità è una ristretta minoranza rispetto al totale di creatori di contenuti.

YouTube ha annunciato di voler introdurre nuovi sistemi per permettere ai creator di generare ricavi attraverso il proprio Canale. Vediamoli di seguito.

Super Stickers

Molto simile alla feature della Super Chat, introdotta l’anno scorso, YouTube sta lanciando anche i Super Stickers.

Per chi non lo sapesse, la Super Chat permetteva all’utente di mettere in evidenza il proprio messaggio all’interno della chat di una live, pagando una fee.

Discorso del tutto analogo per i Super Stickers: l’utente potrà mandare degli sticker in live chat pagando una fee (somma che andrà in parte al Canale).

Stando a quanto dichiarato da YouTube, alcune dirette generano guadagni per oltre 400 dollari al minuto.

Membership per Canali

YouTube aveva già dato la possibilità ai Content Creator di pubblicare contenuti esclusivi per utenti abbonati ad una membership, al prezzo di 4,99 dollari al mese.

Adesso, sarà possibile vendere abbonamenti suddivisi in diversi livelli (o tier, in inglese).

Il sistema è molto simile a quello di Patreon, che ormai da qualche anno è utilizzato da molti YouTuber (e non solo) per farsi supportare dai propri fan.

Partners per il Merchandise

In arrivo nuove partnership per la produzione e vendita di merchandise. Le aziende che hanno siglato l’accordo con YouTube sono:

  • Crowdmade
  • DFTBA
  • Fanjoy
  • Represent
  • Rooster Teeth

Gli YouTuber che vendono prodotti attraverso queste aziende, se considerati idonei al programma potranno sfruttare la feature “merch shelf” di YouTube, grazie alla quale il merchandise avrà molta più visibilità.