HomeNewsTwitter: utenti ancora in calo?
  • News
  • 13 Feb 2019 (Aggiornamento)

Twitter: utenti ancora in calo?

Twitter pubblica i dati relativi al quarto trimestre del 2018. Vediamoli insieme!

Twitter: utenti ancora in calo?

Quick links

Twitter ha pubblicato il report relativo all’andamento del quarto trimestre del 2018, introducendo un’importante modifica nel sistema di valutazione della sua crescita.

Numero di utenti in calo

Ormai da tempo Twitter mostra segnali preoccupanti sul fronte utenti. Quest’ultimo report, sembra all’apparenza confermare quanto già prospettato negli ultimi anni, sancendo una perdita pari a 9 milioni di utenti attivi mensili tra il 2017 e il 2018.

Variazione utenti attivi mensilmente su Twitter

Stando a quanto dichiarato all’interno del report, tale calo sarebbe dovuto agli ultimi interventi da parte della piattaforma volti alla rimozione di utenti fake, bot e spammer, che hanno nel tempo danneggiato la reputazione del Social Network.

Poco male, allora. Se la perdita di utenti può essere – almeno in parte – giustificata dalle attività di pulizia di profili malevoli, non dovrebbe esserci da preoccuparsi.

Eppure, gli investitori non hanno reagito bene e, all’indomani della pubblicazione del documento, il titolo ha perso il 6% in borsa.

Una nuova metrica: monetizable Daily Active Users

Nello stesso report è stata introdotta un’altra metrica: monetizable Daily Active Users (mDAU). Tale indicatore sarebbe una rappresentazione del numero degli utenti attivi quotidianamente sulla piattaforma, idonei a generare ricavi.

Cosa significa?

Si tratta, in sintesi, di quegli utenti che – essendo attivi ogni giorno – visualizzano regolarmente gli annunci pubblicitari sul loro feed.

Grazie a questa metrica, Twitter sarebbe in grado di dare una stima più concreta dei ricavi che è in grado di generare in un dato periodo.

Monetizable Daily Active Users Twitter Q4

Come si può notare, il numero di utenti monetizzabili attivi quotidianamente, al contrario del precedente dato sugli utenti attivi mensilmente, è in crescita. Si registra addirittura un aumento pari a 11 milioni tra il 2017 e il 2018.

Numeri che potrebbero essere considerati troppo piccoli per una piattaforma come Twitter, ma che comunque rappresentano un’inversione di tendenza rispetto al passato.

I ricavi? Crescono, ma…

I ricavi totali segnano un robusto +24% rispetto al 2017. Dato che, almeno in teoria, dovrebbe rincuorare la totalità degli investitori, che da tempo si interrogano sulla buona salute della piattaforma e dell’azienda.

Grafico ricavi Twitter Q4

In realtà, il dato – seppur positivo – non è riuscito a tranquillizzare gli animi in quanto considerato sotto le aspettative. Inoltre, i costi sostenuti dalla piattaforma sono in crescita, anche per via delle attività di rimozione di account sospetti di cui abbiamo parlato prima.

A questo, aggiungiamo che Twitter sembra essere ancora troppo distante dagli altri Social Network in termini di utenti attivi.

Ecco qualche numero:

  • Twitter: 126 milioni di utenti attivi totali
  • Facebook: 1.52 miliardi di utenti attivi giornalieri
  • Instagram: 500 milioni di utenti attivi giornalieri
  • Snapchat: 186 milioni di utenti attivi giornalieri

Quello che sappiamo, è che la piattaforma sta cercando di rinnovarsi con nuove funzionalità e continui beta test. Se vuoi saperne di più, ne abbiamo parlato in questo articolo.

In definitiva, riuscirà Twitter a colmare il gap con i suoi competitors principali?