HomeNewsTwitter rimuove l’opzione Tag posizione per i Tweet

Twitter rimuove l’opzione Tag posizione per i Tweet

Twitter ha annunciato che l'opzione per aggiungere la propria posizione nei Tweet sarà rimossa.

Twitter rimuove l’opzione Tag posizione per i Tweet

Twitter ha annunciato nelle scorse ore un piccolo aggiornamento che vedrà la rimozione dell’opzione per aggiungere la propria posizione all’interno dei Tweet.

Il profilo Twitter Support ha dichiarato:

La maggior parte delle persone non tagga la propria posizione precisa nei Tweet, perciò stiamo rimuovendo questa possibilità al fine di migliorare la vostra esperienza. Potrete comunque inserire la posizione precisa nei Tweet attraverso la nostra nuova fotocamera. È utile per condividere momenti sul posto“.

Questa decisione che impatto avrà?

Probabilmente, la rimozione dell’opzione di tag della propria posizione avrà un impatto del tutto trascurabile sull’attuale esperienza utente di Twitter.

Tuttavia, per completare il discorso potrebbe essere utile riportare alcune considerazioni fatte da Andrew Hutchinson di Social Media Today.

Analizzando l’aggiornamento dal punto di vista di chi utilizza software di data tracking, tale decisione potrebbe ridurne le capacità di tracciamento della posizione.

Al tempo stesso, occorre ricordare che Twitter può comunque continuare a tracciare la posizione dei suoi utenti, purché questi abbiano dato il consenso alla piattaforma.

La domanda che ci poniamo quindi è: Twitter perderà davvero un po’ della sua capacità di raccolta dati? I dubbi al riguardo sono molti.

La mossa, chiaramente, segue lo stesso percorso intrapreso dalle altre piattaforme nel tentativo di rassicurare gli utenti circa i rischi relativi alla loro privacy e il loro timore di non avere il controllo delle proprie informazioni.

Vedremo se in futuro verranno annunciati ulteriori aggiornamenti simili a quest’ultimo.