Seleziona una pagina

Non sai cosa scrivere nel prossimo post sul tuo blog? Ecco alcune tecniche per superare il “blocco dello scrittore” e trovare l'ispirazione giusta per i tuoi contenuti.

trovare nuove idee blog

Capita a tutti i blogger di non avere l’ispirazione per il nuovo contenuto da pubblicare sul blog.

Anche tu, se gestisci un blog, ti troverai a chiederti:

E adesso che non so cosa scrivere, come faccio a trovare nuove idee da scrivere sul mio blog?

Questa situazione psicologica viene chiamata “blocco dello scrittore”.

Stai lì a pensare ma non viene fuori nessuna idea.

Niente panico.

Abbiamo visto in un post recente come trovare l'idea giusta per portare a termine un progetto, adesso analizziamo quali sono i modi per superare il blocco e trovare idee interessanti da cui partire per creare un nuovo contenuto.

La prima regola per evitare di rimanere impantanati è:

non perdere tempo in cose inutili.

Mi rendo conto che alcuni blog incentrati su eventi o temi di tendenza possono avere un successo straordinario in un dato momento, ma sono certo che sia meglio cercare di posizionare il proprio blog su argomenti “evergreen” (sempreverdi) – come dicono gli americani – vale a dire, su argomenti che interesseranno gli utenti per un lungo periodo di tempo.

Questo ti permetterà di avere più visite e per un periodo di tempo più esteso. La situazione ideale per chi ha come obiettivo quello di guadagnare con un blog.

Ad esempio, l'avvio di un nuovo business è un problema evergreen. E' possibile che nel corso del tempo cambino alcuno cose (pensiamo alla creazione dei business online, che esistono da meno tempo) ma in fondo il processo di creazione di un business è sempre attuale e quindi se scrivi di questo argomento un post continuerà a generare nuove visite per un lungo periodo di tempo.

Dal momento che sei alla ricerca di nuove idee, vediamo come trovare l’ispirazione concentrandoci su questo tipo di contenuti evergreen.

In realtà, hai già perso tante occasioni per trovare nuove idee.

Usi un taccuino o una app per prendere appunti delle idee che ti vengono in mente durante la vita quotidiana?

Se no, allora hai perso delle occasioni.

Sembra ovvio ma pochissime persone lo fanno.

Se vuoi trovare idee, sarebbe il caso di sfruttare quelle che già ti vengono in mente. Non credi?

Ad esempio, nel mio caso, vado sempre in giro con taccuino e penna. Se non ami la carta, puoi utilizzare Evernote, una app creata ad hoc per prendere appunti brevi. In ogni caso, sia che scegli la via tradizionale sia che scegli quella digitale, devi prendere nota delle idee che ti vengono in mente in maniera intuitiva e immediata.

Così, quando ti troverai davanti al blocco dello scrittore, ti basterà tirare fuori i tuoi appunti e usare una delle tante ispirazione che hai raccolto.

Poi, quando arriverà il momento “non so che scrivere!”, ti basterà tirare fuori gli appunti e cominciare a riflettere su quello che hai.

Un'altra fonte di ispirazione per nuove idee è quella di utilizzare la propria esperienza di vita, in famiglia, al lavoro o nel tempo libero.

Bisogna essere chiari su ciò che interessa ai lettori di un blog:

  • il contenuto (questo è ovvio)
  • l'autore del blog, la persona umana che sta dietro al blog

La combinazione di questi due elementi crea la magia che fa innamorare i lettori. Per esempio, potresti utilizzare la tua esperienza da tennista come metafora per spiegare come si crea e si sviluppa un nuovo business, dalla fase “lavorare sui fondamentali” fino alle competizioni da professionista. Il messaggio è universale (come sviluppare un business), ma il racconto è unico e originale (la carriera da tennista come metafora del business).

Gli esseri umani amano le storie. E sono le storie che rimangono impresse nel cervello dei tuoi lettori.

Un altra fonte inesauribile di idee sono le opinioni.

Le opinioni sfruttano lo stesso bisogno psicologico del caso precedente: le persone vogliono entrare in connessione con l’autore del blog e i parei personali sono un canale privilegiato per farlo.

Per riuscire ad avere tante visite l’ideale è concentrarsi su opinioni forti e impopolari.

Questo è il principio della polarità, che in sostanza dice: amami o odiami, ma soprattutto non rimanere indifferente.

Quindi, se hai opinioni di questo tipo, scrivile!

Fare questo è particolarmente importante per tutte le persone che vogliono posizionarsi come esperto in una nicchia. Non basta il buon livello di conoscenza che si può avere su un argomento, devi metterci la tua personalità.

Poi il tuo compito sarà quello di riuscire a mettere in forma scritta e persuasiva il contenuto. Per farlo, ci vuole pratica, pratica e… pratica!

Per facilitarti il lavoro, puoi utilizzare alcune tecniche di copywriting che ho descritto in questo post:

E se ancora questo non è sufficiente per trovare l’idea giusta per il tuo prossimo articolo, ecco altri consigli.

Come trovare nuove idee per scrivere quando manca l’ispirazione? 10 suggerimenti pratici

come trovare l'ispirazioneVediamo nello specifico dove trovare le idee giuste quando la nostra creatività non ci viene in aiuto.

1. Sfrutta i “tuoi preferiti”

Fai una lista dei tuoi blog o libri preferiti, e spiega ai tuoi lettori perché dovrebbero leggerli, lasciando un commento per ogni blog. Queste liste generano sempre interesse e sono una risorsa che può essere usata anche per monetizzare il blog e generare ulteriori guadagni.

Usa titoli accattivanti sfruttando la potenza dei “numeri”, del tipo:

  • I 5 migliori blog di…
  • 3 blogger che mi hanno insegnato a…
  • 10 siti che ogni “X” dovrebbe leggere per…

Il genio è uno per cento ispirazione e novantanove per cento sudore. (Thomas Edison)

2. Chiedi consigli

Un modo efficace per trovare nuove idee per scrivere contenuti è avere una conversazione con i propri amici o familiari, e vedere quali idee vengono fuori. Puoi anche chiedere ai tuoi lettori, basta una semplice domanda: suggerimenti per il contenuto del mio prossimo articolo? Puoi fare la domanda sui social o inserirla alla fine di un articolo per ricevere la risposta nei commenti.

Instaurare un dialogo fertile con i propri lettori è uno dei segreti di ogni blog di successo.

Quando questo inizia a essere una pratica costante e non saltuaria, avrai decine di spunti per nuovi contenuti e magari ti troverai davanti al problema opposto: dover rispondere a tutte le esigenze dei tuoi lettori.

L’incapacità dell’uomo di comunicare è il risultato della sua incapacità di ascoltare davvero ciò che viene detto. (Carl Ransom Rogers)

3. Analizza i commenti

Rimanendo sui commenti… Anche se non hai fatto una domanda specifica, spesso nei commenti dei post si trovano domande o opinioni che possono essere usati come spunto per il nuovo contenuto. In più, se sono proprio i tuoi lettori a parlare di un certo argomento, ci sono molte più probabilità che saranno interessati a questo nuovo contenuto. Analizza dunque i commenti del tuo blog e quelli che tuoi principali competitor. Seleziona e scegli i temi che più interessano gli utenti e che meno sono stati trattati, e sfruttali per trovare nuove idee e creare nuovi contenuti.

Se ti è caro ascoltare, imparerai; se porgerai l’orecchio, sarai saggio. (Siracide)

4. Introduci piccoli cambiamenti nella tua vita quotidiana

Se fai sempre le stesse cose, il tuo cervello sarà stimolato a pensare sempre le stesse cose. Se vuoi trovare nuovi stimoli per la tua mente, devi usare anche il corpo. Questo è uno dei principi che stanno alla base della filosofia Zen. Per cambiare la mente non si può trascurare il corpo. Dunque, per favorire la nascita di nuove idee cerca di introdurre piccoli cambiamenti nella tua vita quotidiana: fai la tua passeggiata in un posto nuovo, sperimenta nuovi generi musicali, incontra nuove persone o cambia e prova nuovi orari di lavoro. Il cambiamento nel comportamento indurrà la tua mente a produrre nuove idee grazie a una nuova dose di creatività.

Rendi il tuo spirito simile al vento, che passa su tutte le cose senza attaccarsi a nessuna di esse.  (Proverbio Zen)

5. Racconta un caso di successo o un grande fallimento

ispirazione zenSe vuoi scrivere un post senza spremerti le meningi della creatività, puoi parlare di una storia di successo che ti ha coinvolto personalmente in periodi recenti o riportare un grande insuccesso che hai dovuto affrontare. Nel primo caso cerca di essere fonte di ispirazione per i tuoi lettori, nel secondo racconta quali sono gli errori che  hai commesso e come li hai affrontati.

Nessun medico è veramente esperto prima di aver ucciso uno o due pazienti. (Proverbio indù)

6.Usa Buzzsumo

Questo è uno strumento molto semplice da usare per trovare nuove idee che dà risultati interessanti: è sufficiente digitare le parole chiave di ricerca sul tema su cui si desidera scrivere e il programma ti restituisce gli articoli più condivisi sui social network relativi all'argomento. La loro lettura ti può ispirare per scrivere qualcosa sullo stesso tema. Nella versione gratuita Buzzsumo restituisce solo 10 risultati per ogni parola inserita, ma varie ricerche possono essere più che sufficienti per trovare una nuova idea per scrivere il tuo prossimo contenuto sul blog.

Noi viviamo in una cultura del “remix”: tutto è ispirato da qualcosa che è venuto prima, e la creatività si vede nella reinterpretazione di opere preesistenti non meno che negli originali. (Chris Anderson)

7. Restaura vecchi contenuti

Questo più che un suggerimento è una cosa che ogni blogger dovrebbe fare regolarmente: ridare vita ai vecchi post. Se il tuo blog ha più di uno o due anni, di tanto in tanto aggiorna con nuovo contenuto vecchi articoli, ripubblicali e ricondividili sui social network e via email. Magari tra i vecchi post c’è quello che ti farà guadagnare una barca di soldi ma quando lo avevi pubblicato il tuo blog era ancora all’inizio e non aveva raggiunto il pubblico che meritava.

La creatività è l’arte di sommare due e due ottenendo cinque. (Arthur Koestler)

8. Lasciati ispirare dalle immagini

trovare ispirazone nelle immaginiA volte le parole dicono più di mille immagine, ma è vero anche il contrario. La grande diffusione dei social network incentrati sull'immagine possono diventare una fonte di ispirazione straordinaria (oltre che uno strumento potentissimo per “convertire”, come spiega Silvia in questo post utilissimo su “grafica e conversioni“).

La rete offre due strumenti molto utili per trovare immagini interessanti che possono stimolare la fantasia e la creatività: Instagram e Pinterest. Utilizza i motori di ricerca interni delle due applicazioni per trovare nuovi temi su cui scrivere. Valuta quali sono  le immagini che attirano un pubblico il più vasto possibile e potenzialmente interessato all'argomento del tuo blog. Inoltre, se trovi qualche utente davvero stimolante, hai trovato una fonte di ispirazione sempre a portata di mano.

Un’immagine vale più di mille parole. (Confucio)

9. Cita film, canzoni e libri

Un altro modo per trovare idee si ispira al successo di altre risorse. E' possibile scrivere un incipit utilizzando il titolo di un film, di una canzone, di una serie tv o di un libro. La “potenza” di questa tecnica sta nel cogliere una cosa che ha già dimostrato interesse e applicarla alla propria esperienza. Per esempio, prendi un film famoso e scrivi “I 5 consigli di Zio Paperone per creare un business perfetto”. Questo è un titolo “esca”, naturalmente poi dovrai cercare di inserire contenuti di valore ma partendo da un soggetto o un argomento che già incuriosisce i lettori.

La capacità di provare ancora stupore è essenziale nel processo della creatività. (Donald W.Winnicott)

10. Esci, vivi la tua vita e poi ritorna sul blog

Se poi, dopo questi suggerimenti, non hai ancora trovato nuove idee… Beh, è il momento di trovare nuova linfa nella “vita vera” (cosa che, in realtà, non dovrebbe mai mancare).

Ricorda: le esperienze offline sono le migliori per trovare idee da sviluppare online.

esperienze offline come ispirazione per nuove idee

Se penso alla  mia vita, i migliori successi su Internet sono arrivati da esperienze vissute fuori dalla rete.

Quindi, spegni il computer e:

  • fai sport
  • fai una passeggiata
  • organizza un viaggio
  • vai al cinema o al teatro
  • muoviti, esplora qualunque cosa!

Hai bisogno di aria fresca e di nuovi stimoli. Non ti ossessionare davanti allo schermo. Basta anche una semplice vacanza (un buon modo per ricaricare le batteria della produttività) e raccontare che cosa ti ha insegnato questo nuovo viaggio sul tuo blog.

Ricorda l’insegnamento della giornalista e insegnante di scrittura Brenda Ueland:

Ho imparato che l'ispirazione non arriva come un fulmine, e non è nemmeno cinetica, energetica, combattuta, ma ci giunge lentamente e quietamente e per tutto il tempo, sebbene si debba regolarmente e quotidianamente darle una piccola opportunità di iniziare a fluttuare, innescarla con un po' di solitudine e di ozio.

E tu,  dove trovi le tue ispirazioni per i tuoi contenuti?

Emanuele Amodeo

Web Marketer e consulente, da sempre curioso e poi studioso di Internet, creo, sviluppo e gestisco business online e aiuto imprese e professionisti a fare lo stesso. Per costruire idee e i progetti amo intrecciare ambiti e competenze non convenzionali (filosofia, psicologia, sociologia, estetica, neuroscienze) con il marketing.

Share This