Seleziona una pagina

In questo articolo scoprirai tecniche e strumenti per aiutarti a trovare le parole giuste.
È inevitabile, se vuoi lavorare online, prima o poi dovrai trovare le parole chiave utili a posizionare la tua attività su Internet.
Ma come sapere quali usare?
Come valutare se quelle che abbiamo scelto sono adatte o dovrebbero essere riconsiderate?

Come-trovare-le-parole-chiave-per-posizionarsi-sul-web-web

Il posizionamento delle parole chiave non consiste semplicemente nell’inserire parole correlate a quello che fai all’interno dei tuoi articoli, ma ad una vera e propria scelta strategica ragionata e amalgamata in maniera omogenea con la strategia SEO (perché hai una strategia SEO, vero?) che stai adottando.

Strategia base per la ricerca delle parole chiave

Qualunque sia la tua attività, il tuo scopo dovrebbe essere quello di risolvere un problema o attendere ad un’esigenza. Il tuo obiettivo sarà, quindi, quello di intercettare le domande degli utenti che hanno bisogno di te.

Per esempio, se hai un ristorante, dovrai raggiungere chi cerca un posto per cenare; se invece sei un commercialista, dovrai essere trovato da chi vuole aprire partita iva, per esempio.
Inizia a metterti nei panni di chi cerca il tuo tipo di attività e stila un elenco di combinazioni di parole (usando Excel o un blocco note): dovresti riuscire ad individuare un insieme di almeno 20 o 30 domande.

Nell’esempio del ristorante, troveremo qualcosa del tipo:
Dove cenare a Milano
Ristoranti vicino al Duomo
Migliore ristorante di pesce a Milano
Miglior ristorante vegano a Milano
Ovviamente, le combinazioni di parole devono essere personalizzate in base alla tua attività.
Frasi del tipo:
Dove cenare a Selve Marcone (paese di 2Km quadrati in Piemonte)
non hanno molto senso e probabilmente nessuno si sognerà di cercare questa informazione su Google.

Strumenti per trovare parole chiave

A volte, le cose più semplici sono anche le più efficaci e ti danno modo di focalizzarti sul risultato e non sugli strumenti. Può, però, esserti utile utilizzare alcuni servizi che ti aiutano a capire se le parole che stai usando possono andare bene.

Ubersuggest.org

Come-trovare-le-parole-chiave-per-posizionarsi-sul-web-3-web

Hai presente quando, su Google, digitando una parola, ti vengono proposte una serie di frasi precompilate?

Google Suggest

Ecco, con il servizio Ubersuggest, hai a disposizione un cospicuo elenco di parole chiave ricercate dagli utenti, divise in ordine alfabetico e non contaminate dai filtri di Google (nel mio caso, abitando in provincia di Bergamo ed amando la cucina giapponese, mi vengono suggerite le chiavi di ricerca “ristorante Bergamo” e “ristorante giapponese Bergamo”).

Google Keyword Planner

Come-trovare-le-parole-chiave-per-posizionarsi-sul-web-2-web

Uno degli strumenti più usati e apprezzati è Keyword Planner di Google: accessibile gratuitamente a chiunque abbia un account AdWords (che ricordo essere gratuito).

Con questo strumento, non solo puoi trovare nuove idee riguardanti quali parole utilizzare per posizionarti sui motori di ricerca, ma potrai sapere anche la media delle ricerche mensili, se hanno tanta o poco concorrenza ed il loro costo indicativo, nel caso tu voglia realizzare un’inserzione pubblicitaria con Google AdWords.

Google - strumento di pianificazione delle parole chiave

Utilizza questo strumento insieme ad Ubersuggest e riuscirai ad ottenere una considerevole quantità di dati su cui lavorare.

Social network

Una volta, per sapere le ultime novità del paese, ci si riuniva nel bar della piazza principale. Oggi, ci si avvale di strumenti come Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest e così via.

Passa qualche giorno nei gruppi tematici di Facebook oppure cerca gli hashtag più usati in su Twitter ed Instagram con servizi come hshtags: troverai sicuramente molto materiale da analizzare.

Prima pensa, poi agisci

Ci sono decine, se non centinaia, di ulteriori metodi per selezionare le parole chiave di cui hai bisogno. Puoi analizzare i tuoi diretti competitor oppure i budget pubblicitari investiti in determinati settori o ancora gli argomenti più trattati nei forum di nicchia.

Il problema è che analizzare migliaia di informazioni richiede moltissimo tempo e distoglie l’attenzione dalla cosa più importante: la strategia.

Prima di stilare elenchi con migliaia di parole, delinea una strategia di medio termine e cerca di capire dove vuoi arrivare: questo ti aiuterà a le parole per posizionarti al meglio sui motori di ricerca.

Roberto Tarzia

Nato fotografo, cresciuto informatico, inizio a pensare che morirò sul web ;) ! Aiuto aziende e professionisti a sviluppare la strategia più efficace per promuoversi in internet.

Share This