HomeWeb marketingSocial Media MarketingStories Highlights: cosa sono e come si usano?

Stories Highlights: cosa sono e come si usano?

Stories Highlits: come mettere in evidenza una Instagram Story e come sfruttare questo strumento al 100% del suo potenziale.

Stories Highlights: cosa sono e come si usano?

Quick links

Eccoci qui ancora una volta.

In questo post affronterò un tema importante perché davvero ricco di potenziale con il quale poter cambiare il nostro Profilo in meglio: gli Highlights delle Instagram Stories. 

Questa funzione, insieme a tutti i consigli che ho condiviso con te relativi all’aumento di Engagement su Instagram, diventa fondamentale se vogliamo fare la differenza!

Immergiamoci subito nella lettura perché c’è moltissimo da dire!

Cosa sono gli Highlights delle Instagram Stories?

Sì, lo so.

Sembra una domanda stupida, ma ormai mi conosci e sai quanto sia scrupoloso in merito a definizioni, quindi per partire con il piede giusto, occorre soprattutto conoscere pienamente l’argomento di cui stiamo parlando.

Gli Highlights delle Instagram Stories, sono stati introdotti ormai da molto tempo e la loro caratteristica principale è quella di essere degli aggregatori permanenti di Stories.

Proprio così, gli Highlights che altro non sono quei pallini posti fra la nostra bio ed i nostri contenuti con la scritta “Contenuti in evidenza” ci consentono di allungare per un periodo temporale potenzialmente infinito le nostre Stories.

Quindi, utilizzando in modo corretto questa combinazione, possiamo rendere le nostre Instagram Stories dei contenuti evergreen che tutti i nostri Follower potranno vedere praticamente per sempre.

Questo ti consentirà di avere un Profilo Instagram che tutti i tuoi utenti, vorranno visitare più spesso!

Questa premessa per quanto possa sembrare banale, ci permette di avere un quadro generale e quindi di poter sviluppare un percorso fatto di infinite potenzialità.

Prendi un bel respiro, è ora di immergerti!

Come possiamo utilizzare gli Highlights per migliorare i nostri contenuti?

Analizziamo caso per caso questo processo di utilizzo.

Partiamo dalle basi.

Per poter salvare le nostre Stories all’interno degli Highlights, basterà fare tap sull’icona a forma di cuore.

highlights-instagram-stories

 

Attenzione però: possiamo salvare le Stories solo dopo la loro pubblicazione.

Una volta selezionata la Storia che vogliamo salvare, la schermata successiva ci permetterà di decidere in quale Highlights vogliamo salvarla.

highlights-instagram-stories-salvataggio

Ovviamente, ti consiglio di raggruppare le tue Stories all’intero di Highlight tematici.

Ciò significa che, se ad esempio vuoi trattare nelle tue Stories più di un tema, potrai creare degli insiemi dentro i quali inserire i tuoi contenuti in modo che i tuoi Follower, possano rivederli quando preferiscono.

Questa è probabilmente la funzione più importante degli Highlights e nelle prossime righe ti mostrerò il perché.

Ma prima di arrivare agli esempi pratici, chiudiamo il cerchio.

Gli Highlights sono fenomenali perché ti permettono di utilizzare tutte le funzioni di una Instagram Story in maniera perpetua, una fra tutte la funzione Swipe Up.

Questa è la funzione che ti permette di inserire un link specifico all’interno delle tue Stories una volta raggiunti i 10K di Follower.

Immagina solo quanto potrebbe essere utile avere costantemente una Story che punta sempre ad un articolo che hai scritto sul tuo Blog, ad un determinato prodotto ad un contenuto specifico o ad un video sul tuo Canale Youtube.

Sono solo alcuni esempi ma se imparerai ad utilizzare in modo corretto e creativo gli Highlights, probabilmente riuscirai anche risparmiare qualche euro in Ads.

Ho detto qualche, non tutti.

Inoltre, ogni Highlights può essere rinominata in modo specifico.

Se ad esempio nelle tue Stories tratti determinati temi, potrai raccoglierli negli Highlights con un nome legato al tema di cui parli creando una enciclopedia virtuale all’interno del tuo Profilo Instagram.

Ma adesso veniamo agli esempi pratici, ci stai?

come si usano gli highlights di instagram

Usare gli Highlights per mostrare i tuoi contenuti principali

Mettiamo il caso che tu gestisca un Profilo Instagram di un Brand di abbigliamento.

Potresti utilizzare gli Highlights per raccogliere la collezione invernale o estiva in modo permanente.

Se il Profilo avesse anche più di 10K di Follower, potresti inserire alla fine di ogni collezione uno Swipe Up per portare gli utenti direttamente al tuo shop online, permettendo loro di acquistare il capo che amano di più, attraverso un processo così semplice e veloce che ti farà risparmiare moltissimo tempo.

Magari potresti creare un Highlights dentro il quale raccogliere tutte le Stories che mostrano come vengono realizzati i capi di abbigliamento, mostrando ai tuoi utenti la qualità dei tessuti che usi, il tipo di macchinari presenti in azienda o il tipo di vernici che utilizzi per le grafiche.

Avresti la possibilità di utilizzare le immagini di utenti che hanno acquistato i tuoi capi, come social proof da inserire all’interno di uno spazio dedicato, fornendo a chi ancora non ti conosce una riprova sociale in tempo reale.

Utilizzare gli Highlights come menù per il tuo ristorante

Immaginiamo che io stia gestendo un Profilo Instagram di un determinato ristorante.

Potrei utilizzare gli Highlights per raccogliere le foto dei piatti migliori presenti all’interno del menù, dando la possibilità agli utenti di conoscere la mia cucina e di visitare la mia location con una consapevolezza che i miei competitor non danno mai: sapere cosa ordinare senza leggere il menù.

Magari ancora, potrei utilizzarli per condividere con i tuoi utenti i piatti in anteprima o creare delle vere e proprie raccolte di primi, secondi e dolci, generando un effetto curiosità non indifferente.

Utilizzando le immagini della sala invece, potrei connettere gli Highlights attraverso la funzione Swipe Up ad un servizio di prenotazioni online, dando così la possibilità ai clienti di prenotare il loro tavolo in totale autonomia.

Chiaramente, dovrò soprattutto in questo caso, utilizzare immagini di qualità elevata sfruttando tutte le angolazioni possibili in modo da tenere i potenziali clienti incollati allo schermo.

Formare ed Informare con gli Highlights

Se ad esempio utilizzi Instagram per fare informazione o formazione, potresti utilizzare gli Highlights per raggruppare determinate tematiche all’interno di una singola area ben definita.

Potresti inserire dei brevi spezzoni di tuoi video Youtube per invogliare gli utenti ad andare sul tuo canale a guardare il video per intero.

Potresti condividere i post sul blog migliori che hai scritto, le interviste che hai fatto e molto altro ancora.

Conclusioni

Come hai avuto modo di vedere, ho utilizzato degli esempi relativi a Profili complessi da gestire proprio per mostrarti che un corretto utilizzo degli Highlights, potrebbe davvero cambiare il rendimento del tuo Profilo Instagram in meglio, dandoti la possibilità di accorciare le distanze fra te ed il tuo pubblico.

Spero che questo post ti sia stato utile e se lo è stato, ti invito a lasciare la tua migliore mail qui sotto per non perderti i prossimi.

Non dimenticarti di fare un salto sul Gruppo Facebook di Instadvanced dove troverai davvero una montagna di contenuti stra-mega-super-utili!

Noi ci leggiamo alla prossima!