HomeNewsLa realtà aumentata AR pronta per trasformare il marketing
  • News
  • 04 Feb 2019 (Aggiornamento)

La realtà aumentata AR pronta per trasformare il marketing

La tecnologia della realtà virtuale e della realtà aumentata è già pronta per rivoluzionare il web marketing di eventi,…

La realtà aumentata AR pronta per trasformare il marketing

La tecnologia della realtà virtuale e della realtà aumentata è già pronta per rivoluzionare il web marketing di eventi, grazie alle tecnologie digitali adottabili con i device mobile. Si punta sullo sviluppo del livello sensoriale degli utenti o del pubblico che dir si voglia. Se la realtà virtuale offre esperienze coinvolgenti, la realtà aumentata non è da meno. Coinvolge allo steso modo la percezione dei partecipanti agli eventi. È sottinteso che la realtà aumentata può essere utilizzata per il successo di un evento ma non è da utilizzare a caso, ma solo all’interno di un’efficace strategia di marketing e solo con l’intento di aumentare e restituire valore all’evento. Dev’essere utile e finalizzata ad uno scopo.

L’AR nei telefonini? È già realtà e non è virtuale

Inoltre, fino a non molto tempo fa, la maggior parte dei dispositivi mobile non aveva la potenza per esperienze AR (realtà aumentata) complesse e profonde. Ma adesso la potenza di elaborazione dello smartphone medio è cresciuta e può adottare strumenti di sviluppo come ARKit di Apple e ARCore di Android, in grado di portare l’AR alle masse. Un facile esempio di marketing applicato all’AR? L’app Ikea’s Place consente ai consumatori di provare i mobili nelle loro case virtuali, adattandoli ai loro spazi domestici.

Ma per quanto interessante e coinvolgente sia l’utilizzo dei dispositivi digitali che utilizzano la realtà aumentata, a cosa serve lato marketing digitale? L’AR può rivelarsi molto utile in termini di ROI. Uno dei vantaggi dell’AR sono i dati che gli addetti al marketing possono raccogliere estrapolati dall’analisi dell’utilizzo del dispositivo da parte degli utenti. Con l’utilizzo di Ikea’s Place, Ikea sa quali e quanti mobili piacciono di più agli utenti che la utilizzano. Un’esperienza creativa e divertente può essere finalizzata a generare un ROI relativo all’utilizzo di un prodotto. È solo l’inizio di un’esperienza nuova ed innovativa, finora conosciuta solo per i video giochi, ma ci puoi scommettere, avrà un futuro anche nell’ambito del marketing digitale.