HomeNewsGoogle rivoluziona i risultati di ricerca con lo Snippet in primo piano
  • News
  • 01 Feb 2019 (Aggiornamento)

Google rivoluziona i risultati di ricerca con lo Snippet in primo piano

Google ha ampliato i thumbnail e gli Snippet in primo piano per migliorare la pagina SERP per query di ricerca,…

Google rivoluziona i risultati di ricerca con lo Snippet in primo piano

Google ha ampliato i thumbnailgli Snippet in primo piano per migliorare la pagina SERP per query di ricerca, includendo ulteriori pulsanti di navigazione sulla funzione Google Suggest. Questa funzione era stata annunciata a gennaio e adesso, con il nuovo aggiornamento, quando un utente inserisce una Query di ricerca più vaga e generica, gli snippet in primo piano mostrano pulsanti di navigazione che lo indirizzano verso una risposta più efficace e specifica. Questo tipo di snippet non compare in tutte le ricerche.

I pulsanti di navigazione aggiuntivi sembrano essere un’estensione della funzione Google Suggest. Sono suggerimenti di ricerca in più, un nuovo elemento di navigazione disponibile per l’utente.

Prova la nuova funzione snippet con la Query come comprimere un file e scopri la novità

I pulsanti di Google Suggest aggiungono ulteriori chiarimenti alla tua query di ricerca come comprimere un file. È come se ti sugerisse, stai cercando come comprimere un file su un Mac, in Linux o su Windows?

L’esempio della query suggerita sopra si ripete per molti altri risultati di ricerca. Durante la ricerca, mettendo da parte i suggerimenti nel menu a discesa, per molte query non specifiche e generiche puoi trovare gli snippet in primo piano con i pulsanti di navigazione di Google Suggest.

Gli effetti degli snippet sulla ricerca e sui siti web

Nonostante non ci siano annunci ufficiali che riguardano questa novità, la modifica sembra essere attiva su molte ricerche testate su più browser. In Italia ho provato la query “come comprimere un file” e la modifica funziona ed è evidente. Nel risultato di ricerca per la query come comprimere un file, si trovavano gli elementi di navigazione con i nuovi snippet in primo piano. Con questa nuova funzione, Google compie un ulteriore passo per rendere più evidenti i siti web con informazioni più precise. Un vantaggio per tutti gli utenti e per i siti web con contenuti più specifici, ricchi e meno generici.