HomeNewsL’Intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico cambieranno il modo di fare marketing
  • News
  • 01 Feb 2019 (Aggiornamento)

L’Intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico cambieranno il modo di fare marketing

Secondo il rapporto di ricerca AI in Marketing (2018) di Business Insider Intelligence, sempre di più sarà possibile sfruttare l’apprendimento…

L’Intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico cambieranno il modo di fare marketing

Secondo il rapporto di ricerca AI in Marketing (2018) di Business Insider Intelligence, sempre di più sarà possibile sfruttare l’apprendimento automatico e l’automazione nel marketing, grazie ai dati ottenuti dai dispositivi dotati di Intelligenza Artificiale (AI)

L’intelligenza artificiale, spesso usata come termine generico per descrivere i tipi di tecnologia in grado di simulare l’intelligenza umana, è uno degli argomenti più interessanti del web marketing e non solo. Le tecnologie e i software AI ​​insegnano ai computer ad analizzare i dati in modo contestuale per fornire informazioni richieste, ottenere analisi, o attivare un evento in base ai risultati ottenuti.

L’intelligenza artificiale cambia e condiziona il lavoro di produzione dei marketers

I marketers stanno già sfruttando il potere dell’AI per raccogliere informazioni preziose sui loro clienti, automatizzare le attività e migliorare i flussi di lavoro. Poco più della metà (51%) dei marketers, attualmente, usa l’intelligenza artificiale e un ulteriore 27% dovrebbe adottare la tecnologia entro il 2019. Secondo Salesforce, si tratta della più alta crescita annua prevista rispetto a qualsiasi altra tecnologia leader che i marketers prevedono di adottare nel prossimo anno. Inoltre, man mano che aumenta il volume dei dati generati dai consumatori e raccolti automaticamente, le tecniche informatiche di AI – come l’apprendimento automatico, l’apprendimento approfondito e l’elaborazione del linguaggio naturale (NLP) – diventeranno sempre più importanti per il processo decisionale basato sui dati.

Nel report di Business Insider Intelligence sono esaminate le applicazioni attuali e potenziali dell’AI nel marketing digitale. L’intelligenza artificiale accresce la personalizzazione e identifica le migliori pratiche per i professionisti del marketing che cercano di integrare la nascente tecnologia nelle loro strategie. Gli operatori del marketing potranno usare l’intelligenza artificiale per indirizzare meglio il pubblico, ottenere un vantaggio competitivo e analizzare i dati dalle piattaforme social. Infine, nel rapporto si valuta in che modo queste applicazioni trasformeranno e miglioreranno il modo in cui i marketers analizzeranno i dati e creeranno i contenuti.

Ecco alcuni dei suggerimenti contenuti nel rapporto

L’intelligenza artificiale sta avanzando oltre l’analisi dei dati e si sta spostando rapidamente nella generazione dei dati, poiché i software e le tecnologie AI agiscono nell’automazione di due dei sensi umani fondamentali: vista e udito. Proprio dai dati elaborati dall’interazione degli utenti con le tecnologie che coinvolgono vista e udito, si potranno ottenere informazioni molto più approfondite.

L’AI trasformerà i marketers da soggetti reattivi a pianificatori proattivi. L’analisi avanzata fornita dai dispositivi AI, consentirà agli operatori di marketing di pianificare ed eseguire le campagne in modo più efficiente in tre aree principali: segmentazione, tracciamento e tagging delle parole chiave.

Certamente l’AI aiuterà i marketers a ridurre i tempi di produzione dei contenuti digitali, ma è ancora presto per prevedere la loro completa sostituzione per mezzo della creazione automatica dei contenuti. Nonostante i costanti progressi dell’apprendimento automatico, gli umani sono ancora necessari per esprimere al meglio la creatività in grado di intercettare i desideri degli utenti.

I contenuti del rapporto sull’Intelligenza Artificiale nel marketing

Il rapporto individua i principali casi d’uso per l’intelligenza artificiale nel marketing ed esamina quelli con il maggior potenziale nei prossimi anni.

  • Analizza in che modo il ruolo dei marketers si evolverà, una volta che l’AI automatizzerà i processi di analisi ed elaborazione dei dati.
  • Esplora come l’esperienza del cliente stia diventando sempre più personalizzata, pertinente e tempestiva.
  • Fornisce potenziali roadmap per le aziende che stanno iniziando a investire nell’AI e nell’apprendimento automatico.