HomeNewsLinkedIn introduce la Lookalike Audience

LinkedIn introduce la Lookalike Audience

LinkedIn annuncia importanti aggiornamenti alla propria piattaforma di advertising: Lookalike Audience e tanto altro. Scopriamo di cosa si tratta.

LinkedIn introduce la Lookalike Audience

Quick links

LinkedIn introduce le audience lookalike. Nelle scorse ore è stato comunicato l’aggiornamento nel blog ufficiale della piattaforma, che continua ad evolversi con nuove funzioni per i Business che intendono sfruttarla per fare advertising.

Lookalike audience: una svolta per l’advertising su LinkedIn?

Un’audience lookalike – come molti sapranno – rappresenta un bacino di utenti simili (secondo diversi parametri) al nostro target di riferimento.

Riportiamo un passaggio del comunicato:

Le audience lookalike di LinkedIn combinano le caratteristiche del tuo cliente ideale con i nostri dati di utenti e aziende per aiutarti a vendere ad un nuovo pubblico professionista simile ai tuoi attuali clienti, ai visitatori del tuo sito e a account target.

I vantaggi della lookalike audience

Il team di LinkedIn ha sottolineato che la nuova funzione porterà importanti benefici agli inserzionisti:

  • Possibilità di raggiungere un pubblico più propenso a convertire, in quanto simile al nostro target ideale.
  • Ottenere risultati facilmente scalabili, poiché sarà possibile estendere la reach delle nostre campagne.
  • Intercettare nuovi account target, come aziende che non avevamo ancora raggiunto.

Ovviamente, questa funzione ha già superato una fase iniziale di test. Fase in cui – stando a quanto dichiarato da LinkedIn – gli inserzionisti che ne hanno fatto uso hanno incrementato la reach delle campagne dalle 5 alle 10 volte, pur mantenendo un pubblico completamente in target.

Altri aggiornamenti per LinkedIn Ads

LinkedIn ha recentemente introdotto ulteriori aggiornamenti alla sua piattaforma di advertising: stiamo parlando del targeting per interessi e dell’audience template. Vediamoli nel dettaglio.

Targeting per interessi

Introdotto a gennaio, il targeting per interessi aiuta gli inserzionisti ad intercettare un pubblico potenzialmente più in linea con le nostre offerte, selezionando gli interessi professionali più affini al nostro Business.

Importante novità: ora sarà possibile intercettare gli utenti in base agli argomenti di cui trattano sulla piattaforma e ai contenuti con cui interagiscono attraverso le ricerche su Bing.

Audience template

L’audience template consiste in una selezione di 20 tipi di audience di aziende B2B predefiniti.

Ciascun template contiene caratteristiche del pubblico, quali:

  • Competenze dei membri delle aziende.
  • Titoli lavorativi.
  • Gruppi.

Tutte le funzionalità che abbiamo appena visto saranno disponibili nelle prossime due settimane.

Se utilizzi Linkedin per fare campagne di advertising, ti consiglio di dare uno sguardo alle 14 statistiche per usarlo al meglio nel 2019.