HomeNewsLinkedIn aiuterà gli utenti a trovare lavori più pagati?
  • News
  • 03 Mar 2019 (Aggiornamento)

LinkedIn aiuterà gli utenti a trovare lavori più pagati?

Linkedin annuncia novità in arrivo per il suo Salary Tool, un ottimo strumento per chi è alla ricerca di lavoro.

LinkedIn aiuterà gli utenti a trovare lavori più pagati?

Quick links

Interessanti novità in arrivo per la piattaforma per professionisti e lavoratori per eccellenza.

Sul Blog ufficiale, Erika Hairston, Associate Product Manager di Linkedin, ha annunciato una nuova funzione volta a rendere la ricerca del lavoro un’esperienza più trasparente per gli utenti.

Lo stipendio – come si afferma nell’articolo – è il principale elemento motivante quando si tratta di fare carriera, oltre ad essere la prima informazione che siamo soliti ricercare su un determinato ruolo.

Novità per LinkedIn Salary Tool

LinkedIn Salary Tool è lo strumento che permette agli utenti di sfruttare a pieno la potenza del Social Network per trovare un lavoro.

Da ora in poi, grazie ad una nuova funzione, sarà possibile scoprire quali aziende sono alla ricerca di dipendenti nel nostro stesso ruolo e che offrono al tempo stesso un salario più alto.

Ora le brutte notizie: il Linkedin Salary Tool è disponibile solo negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Canada. Anche se tra non molto, almeno speriamo, dovrebbe essere operativo anche in Italia.

L’obiettivo di LinkedIn Salary è quello di aiutare chi cerca lavoro ad avere maggiori informazioni su quei fattori che influenzano lo stipendio, così da avere più consapevolezza durante il colloquio con il datore di lavoro.

Alcuni consigli

Nell’articolo vengono riportati alcuni consigli su come sfruttare al massimo LinkedIn Salary. Eccoli in sintesi.

  • Fai le tue ricerche: essere preparato per una conversazione riguardo il tuo stipendio è la cosa più importante da fare. Parla con altre persone del settore e informati su quanto vengono pagate, comparando le vostre competenze ed esperienze.
  • Sii trasparente: è meglio avere un numero ben preciso in mente nella fase della trattativa. Essere trasparente consiste anche nell’evidenziare i tuoi traguardi raggiunti e le tue competenze, per giustificare la tua retribuzione richiesta.
  • Non aver paura di contrattare: se sai che il tuo lavoro non vale meno di una certa cifra, cerca di non accontentarti. Lo stipendio è una importante fonte di soddisfazione lavorativa. È importante in questo caso riuscire a trovare un punto d’intesa per entrambe le parti.

Se ti interessa saperne di più, abbiamo parlato delle 14 statistiche da conoscere per usare LinkedIn in una strategia social.