HomeNewsLinkedIn migliora l’engagement con la cura degli strumenti del centro assistenza
  • News
  • 10 Apr 2019 (Aggiornamento)

LinkedIn migliora l’engagement con la cura degli strumenti del centro assistenza

Nell'ottica dell'aumento dell'engagmente e di semplificazione dei processi, LinkedIn migliora i prompt del suo Centro Assistenza.

LinkedIn migliora l’engagement con la cura degli strumenti del centro assistenza

LinkedIn ha aggiornato gli strumenti del Centro Assistenza per renderli più contestuali e pertinenti. Da questo momento gli utenti possono connettersi con l’assistenza più velocemente e senza dover entrare in una sezione separata della piattaforma.

Come spiegato da LinkedIn: “Pur avendo nella sezione del Centro Assistenza un gran numero di contenuti personalizzati, quando gli utenti chiedono aiuto alla piattaforma, devono interrompere quel che stanno facendo e andare al Centro Assistenza per trovare una risposta. E così, il comparto tecnico di LinkedIn ha deciso di portare il Centro assistenza agli utenti, invece di portare loro al Centro assistenza”

Per far fronte a questa nuova esigenza LinkedIn ha ideato un nuovo processo, che metterà in evidenza gli elementi del Centro Assistenza più popolari e relativi all’area della piattaforma che stai utilizzando. Se sei nel Feed principale e vai in Help, il prompt della Guida evidenzierà gli elementi più rilevanti sul feed. Se, invece, ti trovi in ​​Recruiter vedrai le principali query del Recruiter, ecc.

I prompt rapidi ti collegheranno ad articoli della guida di dimensioni ridotte consentendo agli utenti di ottenere le informazioni di cui hanno bisogno più rapidamente, per aiutarli a risolvere i loro problemi.

LinkedIn semplifica i processi e aumenta l’engagement

Si tratta di un piccolo aggiornamento, ma LinkedIn sostiene di aver agito in profondità per semplificare il processo di Guida e consentire agli utenti di ottenere risposte senza dover passare a una sezione completamente nuova. Potrebbe non sembrare molto, ma la possibilità di rimanere in-stream e continuare con l’attività intrapresa su LinkedIn, potrebbe contribuire a migliorare l’engagement della piattaforma e a mantenere gli utenti in movimento con meno interruzioni.

L’engagement è l’obiettivo che sta perseguendo LinkedIn negli ultimi tempi. I miglioramenti pubblicati nella sezione Help della piattaforma si muovono verso questa direzione che, d’altra parte, sta registrando un andamento positivo. Infatti, la piattaforma sta registrando “livelli record” di engagement, con 575 milioni di membri e trend in crescita.

Attualmente, le nuove contestuali voci di aiuto sono disponibili solo su desktop, ma arriveranno presto anche all’app mobile.