HomeWeb marketingSocial Media MarketingLink in Bio: come moltiplicarlo?

Link in Bio: come moltiplicarlo?

Link in Bio di Instagram. Sei sicuro di poterne usare soltanto uno? Allora mi sa che ti conviene leggere questo post!

Link in Bio: come moltiplicarlo?

Quick links

Ciao,

Per essere un articolo molto di nicchia devo dire che questa volta sarà davvero pieno di spunti interessanti.

Insomma, per una volta faccio la parte del ricercatore precisino che trova nuovi angoli di analisi sul Mondo di  Instagram.

Ma procediamo subito perché la sacca a questo giro è davvero piena.

Hai preparato la tua cioccolata calda e la tua poltrona preferita?

Ottimo!

Iniziamo allora.

Il link in bio è sicuramente una delle features che più mi hanno colpito su Instagram.

Inserito praticamente all’inizio della vita di questa piattaforma ha certamente resto più semplice la possibilità di condividere dei link esterni che potessero darti una mano nel propagare fra più social i tuoi contenuti.

Banalmente, possiamo definire il link in Bio come uno strumento perfetto per il cross-platform posting o come direbbero gli italiani, la pubblicazione e condivisione di contenuti su più piattaforme social.

Perché lo reputo così importante?

Il motivo è semplice: puoi rimandare lo stesso pubblico che ti segue con interesse ed assiduità su spazi virtuali differenti.

Ovviamente non esistono spazi migliori di altri, ma semplicemente sono complementari e magari destinati ad un pubblico al quale potrebbero interessare contenuti shortform e longform.

Prova a riflettere a quanto, un link in bio usato correttamente, possa fare la differenza all’interno della tua strategia di Social Media Marketing.

Potresti informare il tuo pubblico su Instagram dell’uscita dell’ultimo tuo post sul Blog o sul tuo Canale YouTube ad esempio.

Le possibilità, come sempre, sono infinite.

Entriamo nel dettaglio: parliamo di Tool

Ormai mi conosci, sai che la maggior parte dei post che scrivo non sono esclusivo frutto di ipotesi o sensazioni, ma c’è della sostanza.

Per questo motivo in questo articolo voglio parlarti della possibilità di utilizzare il link in bio presente all’interno del tuo Profilo Instagram al massimo del suo potenziale.

Se non l’avessi ancora capito, questo è il momento in cui devi prendere carta e penna e segnarti ciò che stai per leggere.

Se vuoi aspetto eh, non c’è problema.

Ovviamente scherzo.

Andiamo dritto al sodo, ok?

Linktree

Sicuramente ne avrai sentito parlare, ma magari non lo hai ancora provato.

Sono passati ormai moltissimi anni da quando Linktree è riuscito a sbarazzarsi del link univoco che Instagram propone, dando la disponibilità a qualunque utente di poter creare il proprio link sulla piattaforma, inserendone all’interno ancora di più.

Per utilizzarlo, dovrai semplicemente visitare il sito ufficiale di Linktree ed accedere creando un Account gratuito.

Esistono due versioni: una free ed una Pro a 6$ al mese.

Chiaramente la versione free va più che bene a meno che tu non abbia degli interessi specifici.

L’utilità di questo tool?

Semplice: la possibilità di avere una pagina interamente dedicata ai tuoi link preferiti.

link-in-bio-linktree

Inoltre, anche nella versione free, potrai personalizzare la tua pagina per renderla più interessante.

Sicuramente un tool che ti consiglio di provare per la sua versatilità e semplicità.

Potrai infatti inserire i tuoi link preferiti, magari il link al tuo blog o al tuo canale YouTube e vedere in tempo reale l’effetto grafico che i tuoi utenti si ritroveranno davanti.

Una volta finito, ti basterà incollare il link personalizzato che Linktree avrà creato per te ed inserirlo all’interno della tua Bio di Instagram.

Semplice come bere un bicchier d’acqua.

Plu.us

Simile al Tool precedente ma decisamente più colorato ed originale nella sua veste grafica.

Questo Tool ti permetterà di avere all’interno di una sola pagina, tutti i link che preferisci ma in modo differente.

Infatti, potrai contare su una varietà infinita di possibilità legate alla personalizzazione grafica del tuo account su Plu.us.

Interessante soprattutto il modo in cui questo Tool si utilizza.

Come puoi notare dall’immagine, avrai una icona al centro che potrai customizzare anche con una tua immagine personale, attorno alla quale ruoteranno tutti i tuoi link evidenziati dalle icone corrette.

link-in-bio-pluus

Sicuramente, rispetto al Tool precedente, Plu.us riesce ad avere un impatto grafico non indifferente e soprattutto, strano ma vero, mantenere un ordine inaspettato.

Ovviamente, entrambi i Tools godono della possibilità di controllare le statistiche e magari osservare quale fra i link che inserirai, attirerà maggiormente l’attenzione.

Questo è sicuramente un gran vantaggio poiché potrai analizzare quale social secondario svolge il suo lavoro meglio degli altri ed aumentare la creazione di contenuti in quella determinata piattaforma.

Metodo per i più skillati: usa una pagina del tuo blog.

Sì, esiste anche un metodo per utilizzare questa connessione multipla senza dover rendere conto a nessuno.

Per farlo avrai bisogno di un Blog di tua proprietà e di un Visual Composer installato sul tuo sito.

Ne esistono davvero a centinaia, ma puoi partire semplicemente con Elementor, uno fra i più utili e semplici da utilizzare.

MARKETERS CONSIGLIA

Elementor

Realizza siti web e landing page perfette senza conoscere HTML, CSS e Javascript. Disegna il tuo template ed inizia a monetizzare fin da subito.

Per creare tutto questo, ti basterà creare una pagina specifica all’interno del tuo Blog chiamandola magari IGLINK e ricreare graficamente, secondo le tue competenze ed esigenze, la stessa funzione dei Tool che ti ho elencato sopra.

link-ik-bio-iglink

Banalmente, io ho fatto così.

Come puoi vedere infatti, all’interno della pagina dedicata a questo lavoro, ho inserito tutti i social più rilevanti per il mio lavoro e per il pubblico con cui interagisco all’intero di Instagram.

link-in-bio-instagram

Qual è l’utilità che sta dietro questa scelta?

Semplicemente, non dovrai stare sotto le dipendenze di Tool vari e soprattutto potrai utilizzare il tuo Blog in modo complementare e sicuramente più funzionale.

Inutile dirtelo, sui Blog non ci si limita più a scrivere e basta.

Inoltre, giocare in casa, ti permetterà davvero di ricreare una pagina cucita addosso alla tua persona e per gli spiriti liberi come me e te, non c’è notizia migliore.

Conclusioni

Siamo giunti alla fine di questo post semplice ma spero molto utile.

Abbiamo soprattutto analizzato le potenzialità di piattaforme e competenze che possano tornarci utili nel momento in cui decidiamo di dare al nostro link in Bio su Instagram lo spazio che merita.

Spero davvero di averti dato una mano.

Se questi post ti piacciono, ti invito a lasciare qui sotto la tua migliore mail per non perderti i prossimi e soprattutto di dare uno sguardo al corso dei Corsi su Instagram.

L’unico ed inimitabile Instadvanced!

Noi ci leggiamo presto, promesso.

Rocco.