HomeProduttivitàI libri che ogni Marketer dovrebbe leggere nel 2019

I libri che ogni Marketer dovrebbe leggere nel 2019

La guida definitiva ai libri (letti da Dario e Luca) che ogni Marketer deve divorare a ogni costo in questo 2019.

I libri che ogni Marketer dovrebbe leggere nel 2019

Quick links

6 italiani su 10 ignorano un segreto che potrebbe cambiare la loro vita drasticamente.

Preferiscono lamentarsi tutto il giorno sui social network anche se hanno un’enorme opportunità a portata di mano.

Ma lasciatelo dire.

Tu sei diverso.

  • Vuoi avere la libertà di scegliere ogni giorno quello che è meglio per te.
  • Desideri la possibilità di viaggiare, esplorare il mondo e conoscere nuove culture.
  • Punti a costruire progetti che ti facciano sentire realizzato e felice.

Vero?

Ecco perché sei qui. In questo post scopriremo perché la lettura è il tuo valore aggiunto e ti sveleremo alcune strategie per leggere di più e meglio (testati scientificamente sulla Marketers Family).

Non è finita qui.

Quante volte vorresti tanto iniziare un libro e non trovi niente di realmente interessante? A noi capita spesso.

Per questo motivo alla fine del post troverai i libri consigliati per il 2019 da Dario Vignali e Luca Cresi Ferrari.

Niente fuffa e marchette, solo libri che ti aiuteranno nel tuo percorso lavorativo (e non) nel nuovo anno.

Insomma… ci sei?

Partiamo!

Leggere di più: 3 vantaggi che solo i libri ti possono dare

Leggere di più è l’arma più potente che hai per migliorare te stesso e i tuoi risultati nel business nel 2019.

Lo sai, differenziarti dai competitor è fondamentale per avere successo in un mercato complesso come quello odierno.

La verità è che la lettura è la strada migliore per sbaragliare la concorrenza.

Il motivo ce lo rivela direttamente l’Istat:

Nel 2017, sono il 41,0% le persone di 6 anni e più che hanno letto almeno un libro per motivi non professionali (circa 23 milioni e mezzo).

Detto in altri termini, il 59% degli italiani non ha letto neanche un libro nel 2017: sono circa 36 milioni di persone.

Vuoi essere come loro oppure mettere la quinta alla tua Tesla e partire a tutta velocità per il viaggio che ti condurrà al successo?

La scelta è tua.

Rimanere dove sei oppure unirti a chi conosce già bene i vantaggi della lettura.

Quali? Stai per scoprirli proprio ora.

1 – Ti dà le chiavi a tutta la conoscenza del mondo

Hai mai desiderato parlare almeno una volta con Einstein, Gandhi, Mark Zuckerberg o Jeff Bezos?

Questi uomini sono pozzi di sapere.

La tua fortuna è che hanno scritto libri e sono scritti libri che parlano esclusivamente di loro.

Leggere ti permette di imparare dai grandi comandanti dell’Impero Romano fino ai più rivoluzionari imprenditori della nostra era.

Con un libro puoi entrare nelle loro vita e “rubare” lezioni, segreti e consigli da chi ha davvero cambiato il mondo.

In qualche centinaio di pagina troverai condensati anni di studi, esperienze, errori e successi.

2 – Diventerai un copywriter migliore

Un copywriter di successo deve leggere quintali di libri e, dopo averli finiti, deve ricominciare di nuovo.

Il segreto di un copy efficace sta tutto nella capacità di creare una realtà diversa dove il potenziale cliente possa vedersi realizzato grazie al nostro prodotto.

Libri come Harry Potter ti insegnano alla perfezione come disegnare un mondo parallelo.

L’importante è imparare a leggere con un occhio critico, cioè facendo attenzione alle tecniche usate dagli autori per ottenere determinati effetti.

Ti sei mai chiesto perché sei arrivato fino in fondo al tuo romanzo preferito? Ecco, inizia a farlo.

Altrimenti sarà tutto sprecato.

Copymastery è più di un corso di copy: è la palestra dei guerrieri del copywriting.

Ti offre tutto quello che ti serve per diventare copywriter: dalle basi fino alle tecniche avanzate di persuasione.

Ma per continuare a tenere le persone attaccate alle tue parole non smettere mai di leggere, leggere e leggere ancora.

3 – Ti permette di essere un imprenditore migliore

Non si tratta solo di storytelling.

La lettura è l’asso nella manica degli uomini di successo più influenti al mondo.

Thomas Corley, autore di “Rich Habits”, ha analizzato le abitudini di 150 multi-milionari e di 200 persone in difficoltà economica.

Ha scoperto che il 67% dei ricchi guarda la tv per un’ora o meno al giorno, mentre solamente il 23% dei più poveri passa meno di 60 minuti davanti alla televisore.

Pensaci, quanto tempo in più avresti riducendo quello passato guardando serie tv e scorrendo la home di Instagram?

Certo, leggere gli stessi libri di Bill Gates non ti farà diventare miliardario e fare le stesse letture di Warren Buffett non ti permetterà di diventare un mago della finanza.

Eppure la sola esposizione a così tante idee diverse (e magari opposte) stimolerà la tua creatività come non mai.

Leggere cose diverse tra di loro ti porterà a innovare, trovando collegamenti che il 97% dei tuoi competitor ignora.

“Leggere bene”: 3 tecniche per migliorare la lettura

Leggere tanto, a volte, può essere completamente inutile.

Ti è mai capitato di chiudere un libro, magari dopo averlo letto con attenzione, di renderti conto di non ricordare nulla?

Il problema è che viviamo i libri come un’imposizione.

A scuola ci obbligavano a leggere mattoni che non suscitavano in noi nessun interesse e, per questo motivo, in molti nasce un vero e proprio rifiuto verso qualunque libro.

In realtà la lettura è un’esperienza.

Umberto Eco, uno degli intellettuali italiani più importanti dell’ultimo secolo, diceva:

Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è una immortalità all’indietro.

Leggere meglio, in sintesi, vuol dire riuscire a fare proprie le parole dell’autore, rivivendo e applicando ciò che racconta sulla propria pelle.

Come?

1 – Leggi più libri

Sembra la storia del cane che si morde la coda.

Eppure l’unico metodo funzionante al 100% per leggere meglio è costruirti delle abitudini di lettura.

Stiamo per dirti cosa pensiamo funzioni meglio per noi, ma ovviamente nessuno meglio di te può capire qual è il modo migliore per ricordare quello che leggi.

Leggendo,

  • aumenterai la tua velocità di lettura,
  • avrai sempre spunti per approfondire nuovi argomenti,
  • troverai il modo per fissare i concetti letti.

2 – Riassumi quello che leggi

Sintetizzare un libro è un’abilità fondamentale: ti obbliga a focalizzarti su ciò che è importante.

Molto spesso in un testo ci sono diverse parti che servono semplicemente a rendere più chiaro un concetto.

Riassumere è togliere la buccia a un frutto succoso, cioè capire nel concreto quali sono i messaggi che l’autore vuole far passare.

Ripetere quest’esercizio, alla lunga, ti permetterà di diventare più efficace nella lettura: imparerai a distinguere quello che è necessario dal resto.

3 – Parla delle tue letture

Con gli amici, con i tuoi followers, con gli sconosciuti: l’importante è condividere i concetti appresi.

Riassumere ti aiuta ad arrivare al nocciolo di un libro, mentre esporre quelle idee con esempi personali ti aiuta a fissarle meglio.

Il nostro cervello ricorda più semplicemente le storie che i fatti: cerca di calare quello che impari in contesti reali.

In questo modo darai valore a chi ti ascolta – e sai quanto è importante sui social – e, allo stesso tempo, ricorderai di più e più facilmente.

Ma, ora… rullo di tamburi!

Siamo arrivati al momento che tanto aspettavi. Stai per scoprire quali sono i libri letti (e consigliati) da Dario e Luca.

Ci sei?

Eccoli.

Libri da leggere nel 2019: i consigli di Dario Vignali e Luca Cresi Ferrari, i fondatori di Marketers

Scusaci, devi aspettare ancora un attimo.

È importante fare una premessa.

Molto spesso quando qualcuno consiglia libri tende a fare promozione agli amici oppure, come capita ad alcuni imprenditori, a raccomandare libri che parlano di loro stessi.

In questa lista, invece, troverete solo libri che Dario e Luca hanno trovato effettivamente interessanti e utili per loro stessi e Marketers.

Adesso, sì, ci siamo.

Ecco i 7 libri che devi immediatamente aggiungere al tuo carrello Amazon.

Homo Deus. Breve storia del futuro – Yuval Noah Harari

Finire nella lista dei libri consigliati da Barack Obama e Mark Zuckerberg è uno degli obiettivi raggiunti da Yuval Noah Harari, giovane storico e autore israeliano.

Homo Deus è il sequel di Sapiens, la breve storia dell’umanità finita nelle librerie di Obama e Zuckerberg, nonché parte di una trilogia, terminata con 21 lezioni per il XXI secolo, con cui Harari cerca di disegnare un percorso tra oggi, ieri e domani.

La storia non tollera il vuoto. Se l’impatto delle carestie, pestilenze e guerre si sta attenuando, qualcos’altro è destinato a prenderne il posto nei programmi dell’umanità.

La tesi dell’autore è che l’Homo Sapiens punta a diventare Homo Deus: un essere capace, in ultima analisi, di sfuggire alla morte. “Un paio di nerd in un laboratorio è in grado di farlo”, scrive, districandosi tra studi sull’uomo, presente e possibile futuro.

Leggere Harari ti darà un’idea di cosa potremmo essere da qui a breve e, di conseguenza, di cosa siamo già adesso. Una lettura imprescindibile per chi, come te, vuole creare prodotti e servizi per gli altri.

Offerta
Homo deus. Breve storia del futuro
  • Yuval Noah Harari
  • Editore: Bompiani
  • Copertina rigida: 672 pagine

L’arte della vittoria: autobiografia del fondatore della Nike – Phil Knight

È un ragazzo dell’Oregon appassionato di corsa, Phil Knight, protagonista di quest’autobiografia. Tutt’altro che un esercizio di auto-esaltazione da parte del fondatore di Nike, un’azienda da 34 miliardi di dollari.

L’arte della vittoria, invece di essere un’epopea trionfale, è il racconto di difficoltà e sconfitte che solo la passione e la perseveranza di Knight gli hanno permesso di superare.

Lasciamo spiegare proprio all’autore perché dovresti leggere la sua autobiografia:

Vorrei condividere la mia esperienza, con tutti i suoi alti e bassi, in modo che i giovani che stanno vivendo le stesse prove e le stesse odissee possano sentirsi ispirati o confortati. O messi in guardia.

Forse qualche giovane imprenditore, o magari un atleta, un pittore o uno scrittore, potrebbe esserne stimolato a tenere duro. Perché è sempre la stessa motivazione. Lo stesso sogno. Sarebbe bello aiutarli a evitare il classico scoraggiamento.

Direi loro di fermarsi un istante, di pensare bene e a lungo a come vogliono spendere il loro tempo, e con chi vorrebbero trascorrerlo nei successivi quarant’anni. Direi a quelli che non hanno ancora trent’anni di non accontentarsi di un lavoro, una professione, e neppure di una carriera. Di cercare una vocazione.

Anche se non sanno cosa significa, la devono cercare. Seguendo la propria vocazione, la fatica sarà più facile da sopportare, le delusioni fungeranno da carburante, e proveranno soddisfazioni mai provate prima.

Measure What Matters – John Doerr

Era il 1999 quando John Doerr, un leggendario venture capitalist, investì circa 12 milioni di dollari in una startup che stava sviluppando una tecnologia straordinaria. Eppure stavano rischiando.

Non avevano un business plan e un’idea chiari di dove andare. Doerr fece applicare ai fondatori il metodo degli OKR (Objectives & Key Results).

Da pochi impiegati quella startup arrivò ad averne 70,000 con una capitalizzazione di mercato superiore ai 600 miliardi di dollari. La startup era Google.

Doerr, da allora, ha applicato il modello OKR in più di cinquanta compagnie: la chiave è creare un focus, concentrarsi sulle priorità e far sì che tutti in azienda lavorino per lo stesso obiettivo.

In Measure What Matters, l’autore mostra come raccogliere dati rilevanti per tracciare i progressi – per “misurare quello che conta”.

Offerta
Measure What Matters: OKRs: The Simple Idea that Drives 10x Growth
  • John Doerr
  • Editore: Portfolio Penguin
  • Copertina flessibile: 320 pagine

Questo libro ti porta dietro le quinte delle grande aziende: ti permette di capire qual è il loro metodo per gestire gli obiettivi e ordinare le priorità.

Ps: Leggere questo testo ti porterà anche dietro le quinte di Marketers. Da qualche mese, infatti, stiamo cercando di portare questa metodologia in azienda.

Own the Day, Own Your Life – Aubrey Marcus

Aubrey Marcus, l’autore di questo libro, è il CEO di Onnit, che in appena 5 anni è arrivata a fatturare 28 milioni di dollari. La società ha l’obiettivo di “aiutare le persone a raggiungere un nuovo livello di benessere”, chiamato Total Human Optimization.

Ogni prodotto, dagli integratori fino agli strumenti per il fitness, risponde a questo principio di base: migliorare le performance di ciascuna persona.

Marcus, in questo libro, offre semplici strategie per rivoluzionare la tua vita, un giorno alla volta, che tu sia una donna oppure un uomo.

Come puoi ottenere il massimo dal tuo corpo e della tua mente?

L’autore risponde a questa e altre domanda, guidandoti in un percorso di ottimizzazione del tempo. Piccoli cambiamenti, implementati lungo la giornata, portano grandi miglioramenti:

  • sentirsi meglio;
  • lavorare meglio;
  • vivere più felici.

Own the Day ti offre spunti interessanti, basati sulle ultime scoperte scientifiche, per qualunque aspetto della tua vita: dagli esercizi da fare alla dieta fino alla giusta temperatura della doccia.

Lavorare meglio, essere più produttivi, passa in primo luogo dalla cura del corpo: questo è il manuale perfetto per iniziare.

Riconquista il tuo tempo – Andrea Giuliodori

Probabilmente conosci Andrea Giuliodori: è l’autore di Efficacemente, il blog sulla crescita personale più seguito in Italia, ed è stato ospite all’ultimo Marketers World.

La sua storia è quella di un uomo che, lavorando in una grande azienda di consulenze, è riuscito a “riconquistare il proprio tempo”. Così come ha raccontato a Huffington Post:

Sento finalmente di trascorrere le giornate lavorando ai miei obiettivi e vivendo le mie passioni. Sento finalmente di aver riconquistato il mio tempo. Non è stato un percorso perfetto, tutt’altro. Ci sono stati alti e bassi, lunghe fasi di stallo e improvvise accelerazioni.

Se pensi di non aver tempo per lavorare su quel progetto personale che tanto ti sta a cuore applicare le strategie di gestione del tempo di Andrea è un ottimo punto di inizio.

Tra consigli pratici da applicare subito, come la routine mattutina, e “miti da sfatare”, come l’abilità di essere multitasking, questo testo è una miniera d’oro.

A differenza di tanti libri sulla crescita personale, come scrive quest’utente di Amazon, la parte migliore di Riconquista il tuo tempo è il “dopo”:

Offerta
Riconquista il tuo tempo. Vinci le distrazioni. Riprendi il controllo delle tue giornate. Cambia la tua vita
  • Andrea Giuliodori
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • Copertina flessibile: 200 pagine

Tools of Titans – Tim Ferris

È l’uomo che ti ha cambiato la vita. Forse lo conosci, forse no: ma Tim Ferris è letteralmente il papà di tutti i nomadi digitali4 ore alla settimana è la Bibbia di chi vuole lavorare viaggiando, inseguendo le proprie passioni.

Se non l’hai letto, fallo subito. E per buttarti a capofitto nel mondo di Tim puoi subito continuare con Tools of Titans, in cui l’autore ha condensato due anni di interviste – ha un podcast: The Tim Ferris Show – a personaggi di fama mondiale.

Ciò che rende lo show diverso è l’attenzione su dettagli applicabili. Per esempio: Cosa fanno queste persone nei primi 6 minuti di ogni mattina? Come sono le loro routine di allenamento e perché? Quali sono i libri che hanno regalato di più ad altre persone? Quali sono le più grandi perdite di tempo per chi si approccia al loro campo? Quali integratori assumono quotidianamante?

La prefazione del libro è di Arnold Schwarzenegger:

Pubblicato da Arnold Schwarzenegger su Giovedì 8 dicembre 2016

Tra gli altri, inoltre, troverai strategie e segreti (da applicare nella tua vita) di:

  • Matt Mullenweg, il creatore di WordPress;
  • Seth Godin, autore di libri come La mucca viola e imprenditore;
  • Paulo Coelho, uno degli scrittori più influenti della nostra epoca;
  • Mike Shinoda, membro dei Linkin Park.

Questo libro merita di essere letto per il distillato di conoscenze, esperienze e idee che raccoglie: “Ho usato dozzine di queste tattiche e filosofie”, dice Ferris. “Queste lezioni mi hanno permesso di guadagnare milioni di dollari e mi hanno salvato da anni di sforzi sprecati e frustrazione”.

Smartcuts – Shane Snow

Shane Show è un imprenditore, co-fondatore di Contently, e un giornalista, che ha scritto per WiredFast Company The New Yorker. In Smartcuts risponde, essenzialmente, a una domanda:

Come fanno alcune startup, partite da zero, ad arrivare a guadagnare miliardi in pochi mesi?

Questo libro è frutto di svariate ore di ricerca, centinaia di interviste e l’analisi di una miriade di documenti accademici nel tentativo di risponder a quella domanda. Inizialmente, ho iniziato a scoprire i modelli comuni tra le aziende tecnologiche di rapido successo, ma mi sono presto reso conto che le loro abitudini erano semplicemente trasformazioni di principi che persone intelligenti avevano utilizzato in una varietà di contesti nel corso della storia.

Quei “principi” non sono scorciatoie – in inglese, shortcuts – ma, appunto, smartcuts: strategie che eliminano gli sforzi non necessari per arrivare all’obiettivo prima e meglio.

Snow, in questo libro, distrugge ogni cosa che sai sul successo: si tratta di convenzioni e, paradossalmente, è molto più facile costruire un grande business che uno più piccolo.

Gli uomini di successo, a partire da Alessandro Magno, si comportano come hackers. Impiegano quello che gli psicologi chiamano “pensiero laterale“: risolvono problemi comuni in modo non convenzionale.

In Smartcuts troverai tante storie, da SpaceX alla Rivoluzione cubana, che ti dimostreranno come gli innovatori riescono a ottenere risultati incredibili lavorando intelligentemente – e capirai, inoltre, come farlo anche tu.

Conclusione

Questa lista di libri aumenterà la tua produttività del 327%.

Lo avrai capito, leggere è la chiave che ti porterà al livello successivo rispetto ai tuoi competitor: il tempo che passi con un libro è un razzo atomico che ti proietta nell’iperspazio.

Inizia subito:

  • Scegli il libro che preferisci.
  • Riassumilo (o fai degli schemi).
  • Parlane con colleghi e amici.

Un consiglio?

Scrivine nel gruppo Marketers, il luogo d’incontro online #1 per gli imprenditori digitali: migliaia di persone con le tue stesse passioni sono pronte a discutere le tue letture. Non esiste modo migliore per apprendere nuovi concetti e leggere di più.