Criptovalute: Telegram continua la sua corsa con Gram e affossa la nascente Libra di Facebook

Telegram continua la sua inarrestabile scalata con la sua nuova criptomoneta Gram mentre la Libra di Facebook sembra essere impantanata tra scandali e continui problemi

Criptovalute: Telegram continua la sua corsa con Gram e affossa la nascente Libra di Facebook

Libra, la criptomoneta di Facebook, sembra in caduta libera: alcuni big come VISA e Mastercard sembra che si stiano tirando indietro, soprattutto dopo i problemi e gli scandali che hanno portato l’azienda di Menlo Park nell’occhio del ciclone.

E a cavalcare l’onda ci pensa Telegram che adesso sembra davvero pronta al lancio della sua criptomoneta Gram (GRM), che ha già raccolto 1,7 miliardi di dollari dagli investitori.

Telegram ha infatto confermato che la fase di test è stata un successo e ha appena informato i propri investitori di aver ottenuto il via libera per la sua struttura blockchain TON (Telegram Open Network) su cui viaggerà la criptovaluta Gram e il cui codice sorgente è disponibile su Github.

Tutto è quindi pronto: Gram sta arrivando mentre Libra continua a perdere la fiducia di privati e aziende.

Come reagirà Facebook a questo nuovo insuccesso?