HomeWeb marketingSocial Media MarketingCopiare i filtri Instagram altrui: devi davvero farlo?

Copiare i filtri Instagram altrui: devi davvero farlo?

Prendere spunto è un atto di fede, copiare è un atto di pigrizia. Tu da che parte stai?

Copiare i filtri Instagram altrui: devi davvero farlo?

Quick links

Bentornato

Nel post di oggi risponderò ad una domanda che a prima vista non sembra recarci alcun danno, ma che nell’atto pratico diventa parecchio determinante per riuscire a capire in quale direzione stai andando e soprattutto se ha senso continuare in questo modo.

Riflettere su temi del genere, diventa determinante se vogliamo rendere la nostra strategia di Social Media Marketing davvero efficace!

Copiare i filtri Instagram degli altri, è davvero cosa buona e giusta?

Ricordo che in qualche post passato, abbiamo già trattato il tema dell’originalità del feed del proprio profilo Instagram, evidenziando anche che il nostro obiettivo principale fosse semplicemente quello di condividere e di regalare emozioni ai nostri utenti.

Anche in questo post non ci allontaneremo molto dalla tematica emozionale, ma semplicemente ragioneremo su un passaggio precedente a quello del posting puro.

Ma procediamo per gradi, ok?

Cosa sono i filtri per Instagram?

filtri-per-instagram

Quando si parla di filtri per Instagram nascono naturalmente due scuole di pensiero.

La prima fa riferimento esclusivamente a quei preset di colori presenti all’interno dell’editor della stessa App, mentre la seconda abbraccia un pò tutti i possibili strumenti che possano modificare uno scatto.

Io in tutta sincerità, appartengo alla seconda scuola.

Quindi è chiaro che da questo momento in poi, quando parlerò di filtri per Instagram farò riferimento a tutte quelle App ed a tutte le tecniche di editing fotografico che si possano utilizzare per migliorare una foto.

(INSERIRE SCREEN DELLA MODALITà EDITING DI INSTAGRAM)

Adesso, dopo aver chiarito (spero in modo più che esplicito) l’argomento, vediamo di capire perché non bisogna assolutamente MAI copiare i filtri Instagram di altri utenti.

Si lo so, a volte è più forte di noi, ma non preoccuparti. Sono sicuro che dopo aver letto questo post vedrai tutto sotto una luce differente.

Dal prendere spunto al diventare un fedele seguace: la storia di chi inizia per gioco

Ecco, questa è probabilmente una delle situazioni nelle quali ci siamo ritrovati più e più volte prima di toglierci le fette di prosciutto dagli occhi ed affrontare la situazione.

Di solito funziona così:

  • Trovi un profilo interessante;
  • Decidi di prendere spunto dai suoi filtri;
  • Finisci col postare le sue stesse foto.

Dai, riesco a vedere arrivare quella timidezza per aver compiuto anche tu una cosa del genere, ma non preoccuparti è più che normale.

Quello su cui voglio ragionare io è però che se prima non abbiamo ben chiaro dove vogliamo arrivare e quali emozioni vogliamo condividere con i nostri Follower, copiare le modifiche che un altro utente fa alle sue foto, non ci farà guadagnare la fiducia di nessuno.

Per quanto tu possa pensare alla vastità di Instagram, voglio che tu sappia una cosa: dentro ogni ambiente chiuso, le magagne si vengono a sapere.

Il ragionamento è un pò legato al detto “Il paese è piccolo e la gente mormora”.

Qui a mormorare sono gli utenti ed i like che di punto in bianco ti verranno a mancare.

Inoltre, per scendere più sul tecnicismo, sappi che ogni volta che copi qualcuno, Instagram ti penalizzerà abbassando di netto il tuo engagment e di conseguenza, farà tutto ciò che è in suo potere per oscurare il tuo profilo.

Quindi ricordati sempre che osservare ciò che un altro utente fa è lecito, mentre copiare farà semplicemente male a te ed al tuo pubblico.

Trova la tua strada ed il tuo modo di esprimerti

Questo è forse il punto più importante di tutto il post, perché da qui potrai connettere e soprattutto sviluppare tutto il tuo lavoro e la tua strategia su Instagram.

Sì perché, una volta trovata la tua strada e la tua “firma da artista digitale” tutto il resto del lavoro e la creazione dei tuoi post ti verrà naturale.

Sembrerà strano, ma una volta arrivato a questo punto, impiegherai meno tempo per ogni scatto ed in special modo per l’editing pre-posting.

Questo significa che potrai ricominciare a sperimentare, attivando un circolo che potrà tendenzialmente continuare all’infinito, aumentando il legame che hai creato con i tuoi Follower.

Se è vero che la costanza aiuta sempre, il continuo mettersi in gioco e sperimentare ti porterà verso la perfezione.

Non seguire la massa, pensa sempre ai tuoi Follower

Una volta trovato il tuo personale modo di esprimerti, riuscirai a capire cosa ti rende differente dagli altri e soprattutto cosa vogliono da te i tuoi Follower.

Magari riconoscono la tua foto per via dei colori accesi o magari ancora, per via dei tuoi colori caldi.

Insomma, devi creare la tua strada e renderla accessibile ai tuoi Follower, facendo in modo che tu sia sempre e comunque il loro apri pista.

Pensaci un attimo.

Se dopo mesi di lavoro i tuoi Follower capissero che tu stessi copiando, come pensi la prenderebbero?

Ecco, ci siamo intesi.

Essere uguali ad un altro, non poterà alcun beneficio al tuo lavoro, ma anzi lo eclisserà in pochissimo tempo.

Chiaramente, non sto dicendo che tu non possa prendere ispirazione da profili più grandi del tuo o che semplicemente hanno una veste grafica accattivante, anzi devi!

Quello che non devi fare invece è creare una copia di un altro profilo.

Ricorda sempre che in un mondo di copie ognuno di noi lotta per trovare l’originale.

Conclusioni

Bene, siamo giunti alla fine di questo piccolo post che aveva come obiettivo quello di capire se copiare i filtri Instagram degli altri fosse una cosa giusta o meno.

Credo che non ci sia bisogno di darti una risposta esplicita adesso che siamo arrivati alla fine, ma per superare ogni dubbio lo farò comunque.

Non copiare mai nessuno!

Intesi?

Sono sicuro di sì!

Se questo articolo ti è stato utile, ti invito a lasciare qui sotto la tua migliore email così da non perderti più nessun aggiornamento legato al mondo di Instagram.

Inoltre, ti invito ad iscriverti dal Gruppo Facebook di Instadvanced per entrare in contatto con coloro che ogni giorno scoprono nuove tecniche e strategie per essere sempre un passo avanti rispetto agli altri.

A presto!