HomeWeb marketingSocial Media MarketingIl Feed del tuo profilo Instagram ha una stagionalità?

Il Feed del tuo profilo Instagram ha una stagionalità?

Ad ogni stagione, il suo Feed. Anche tu segui questo ragionamento?

Il Feed del tuo profilo Instagram ha una stagionalità?

Quick links

Bentornato, oggi parliamo di un tema molto particolare, quasi di nicchia: la stagionalità del feed del proprio Profilo Instagram.

So che sembra un tema strano, parecchio strano, ma non preoccuparti: abbandona ogni tipo di giudizio ed continua a leggere questo post, vedrai che ne trarrai un gran giovamento.

In fondo, analizzare il proprio Profilo da ogni punto di vista, significa dare vita ad una strategia di Social Media Marketing dinamica, originale e certamente vincente.

Quindi, non smettere mai di studiare il tuo Profilo e soprattutto, non smettere mai di leggere i miei post!

Iniziamo adesso però, ho le dita che fremono sulla tastiera!

Cosa intendo per Stagionalità del feed del proprio profilo Instagram?

Con il termine stagionalità si intende di solito un particolare prodotto o servizio, connesso ad un determinato periodo dell’anno.

Immagina le piste da scii, quelle sono l’esempio perfetto di stagionalità dato che funzionano soltanto nel periodo più freddo dell’anno, tranne se vivi in qualche paese arabo dalla fortissima economia e quindi ricco sfondato (ma noi stiamo puntando alla maggioranza dei casi, quindi non cadiamo preda di certi pensieri e teniamo i piedi saldi per terra, almeno per ora).

Altro esempio? L’abbigliamento e la moda.

Prodotti di questo genere oltre che seguire una linea artistica ben definita, seguono anche una stagionalità altrettanto chiara.

Insomma, sappiamo tutti che non potresti andar in giro con un golf a collo alto in pieno Agosto o rischieresti parecchio.

Come vedi quindi, in concetto di stagionalità è molto semplice: prodotti legati a periodi di tempo definiti durante l’anno.

Se non ti è ancora chiaro questo concetto, non esitare a lasciare un commento a fine post.

Sarò lieto di proporti nuovi esempi, non preoccuparti.

Sì ok, ma cosa c’entra la stagionalità con il mio profilo Instagram?

Triste da dire, ma anche i nostri contenuti sono definiti come dei prodotti.

Pensa a tutti gli Influencers sparsi per il globo, pensa a tutti coloro i quali hanno creato business più che rilevanti su Instagram.

Le loro foto spesso, non sono simili a dei prodotti ben definiti?

Il Feed del tuo profilo Instagram ha una stagionalità?

Lo so, anche a me cade un pezzo di cuore quando parlo così, ma dobbiamo essere realisti solo per il tempo necessario, promesso.

Dopo, torneremo a saltellare, fieri delle nostre foto e dei like che riceveranno.

A volte, per ottenere e dominare il giusto mindset, bisogna anche scendere a patti con noi stessi, non dimenticarlo.

Ma torniamo alla stagionalità ed ai nostri contenuti adesso, ok?

Dicevamo quindi, che così come i prodotti ed i servizi che ti ho elencato poco fa, anche le nostre foto subiscono (a volte) questo effetto, ma ragionando in modo inverso, possiamo cambiare questa sofferenza in un vantaggio.

Adesso ti mostro come, dovrai solo tenere gli occhi incollati su questo post fino alla fine.

Prima però, se volessi trovare qualche spunto per scattare delle fotografie con il tuo smartphone senza paragoni, ti invito a leggere questo post e poi tornare qui.

Usare la stagionalità a nostro vantaggio.

A parte che tu non viva in qualche isola caraibica dove c’è il sole e l’estate per 365 giorni l’anno, ti sarà capitato di scattare foto in mezzo alla neve, sotto la pioggia, in preda al freddo ed al gelo e così via.

Ovviamente, sarà anche successo di scattare foto in autunno (perché tutti amiamo i colori dell’autunno), in primavera ed in estate.

Il punto è proprio questo: ogni stagione ha i suoi colori e quindi anche le tue foto dovranno avere dei colori ben definiti per ogni stagione.

Disclaimer: chiaramente dovrai prima testare questa strategia, come sempre.

Quindi vien da sé che durante l’inverno, colori più freddi avranno la meglio su quelli prettamente estivi.

Il perché è molto semplice: empatia (o engagement per i più fighi).

empatia immagini instagram

Postare immagini con colori con i quali i nostri utenti entrano in contatto più spesso durante tutta la giornata, ci aiuterà ad accorciare le distanze, perché li farà sentire “a casa”.

La stessa cosa vale per tutte le altre stagioni.

Ad esempio, l’autunno è più tendente (almeno qui in Sicilia ) al marrone scuro ed al bordeaux, la primavera al giallo e l’estate all’arancione ed all’azzurro del mare.

Quindi le nostre foto dovranno riproporre questi colori così da rendere la connessione fra noi ed i nostri Followers più dolce e più in linea con la loro quotidianità.

In fondo, è questo quello a cui dobbiamo mirare: il quotidiano.

Se il nostro obiettivo è creare un legame duraturo e solido con le persone che ci seguono, dobbiamo puntare a mostrare ogni possibile contenuto che possa connetterci con i nostri Followers, dando loro dei validi motivi per continuare a seguirci.

Conclusioni

Bene, abbiamo visto insieme cosa significa in concetto di stagionalità e lo abbiamo legato al feed del nostro profilo personale di Instagram.

Come sempre, ti invito a testare sempre le strategie di cui ti parlo perché non sono certo il tipo da condividere pacchetti unici e vincolanti, ma al contrario, sono curioso di sapere come implementerai questa strategia o se, magari, ne seguirai una differente.

Per rispondermi, ti invito a lasciare la tua migliore mail qui sotto, così da restare sempre in contatto e soprattutto, ti invito ad iscriverti al Gruppo Facebook Instadvanced dove ogni giorno, emergono nuovi talenti e nuove strategie per essere sempre al top!

Alla prossima!