HomeNewsFacebook: in arrivo due aggiornamenti dell’algoritmo

Facebook: in arrivo due aggiornamenti dell’algoritmo

Facebook annuncia due importanti aggiornamenti dell'algoritmo: ecco come cambierà il News Feed.

Facebook: in arrivo due aggiornamenti dell’algoritmo

Quick links

Facebook ha annunciato l’introduzione di due importanti aggiornamenti dell’algoritmo che regola la presenza dei contenuti nel News Feed.

Gli aggiornamenti in questione rappresentano un’altra mossa da parte di Facebook al fine di mantenere alto l’engagement all’interno della piattaforma. Vediamo di cosa si tratta.

Gli amici più stretti al primo posto

Facebook avrebbe aggiunto nuovi “segnali” per ri-prioritizzare l’algoritmo e il modo in cui vengono visualizzati i contenuti, dando maggiore rilievo a quelli pubblicati dagli amici più stretti.

Recentemente abbiamo iniziato a intervistare le persone su Facebook, chiedendo loro di elencare gli amici a cui sono più vicini. Osserviamo i pattern che emergono da questi risultati, alcuni dei quali includono l’essere taggati nelle stesse foto, mettere reazioni e commentare costantemente nei post e fare il check-in nei medesimi luoghi. Poi utilizziamo questi pattern per informare il nostro algoritmo.

Una novità non trascurabile, che potrebbe migliorare gli attuali livelli di engagement e incrementare il tempo speso all’interno della piattaforma.

A proposito di contenuti e modifiche all’algoritmo, sapevi che Facebook ha aggiornato il sistema di ranking dei video?

Più contenuti utili per l’utente

Risale al mese scorso un comunicato pubblicato da Facebook in cui si manifestava la volontà della piattaforma di dichiarare guerra ai contenuti più inutili, se non addirittura dannosi, per l’utente.

Esattamente come abbiamo già visto, anche in questo caso Facebook ha condotto un sondaggio tra gli utenti per comprendere quali fossero i contenuti considerati più utili.

Le risposte ci aiuteranno a capire chi vuole vedere di più, o meno, di diversi tipi di contenuti. […] Basandoci su questi sondaggi, stiamo aggiornando il News Feed per mostrare alle persone i link che prevediamo troveranno utili.

In breve, ecco cosa potrebbe significare tutto questo per chi gestisce una pagina Facebook:

  • Abolizione di contenuti con titoli clickbait: il titolo deve rappresentare correttamente il contenuto che stai offrendo.
  • Premiare contenuti effettivamente utili per la nostra audience: se l’utente ha un determinato bisogno, il contenuto deve riuscire a soddisfarlo.
  • Click ed engagement restano comunque le unità di misura fondamentali per stimare l’interesse dell’utente.
  • Importanti cambiamenti nella reach organica: tenere d’occhio gli Analytics!

Gli aggiornamenti in questione sono da ritenere piuttosto importanti. Vedremo nel futuro prossimo l’impatto che avranno all’interno della piattaforma.