HomeNewsFacebook introduce dei limiti sul numero di ads che una pagina può pubblicare

Facebook introduce dei limiti sul numero di ads che una pagina può pubblicare

Facebook limiterà il numero di ADS che ogni pagina può pubblicare contemporaneamente. Ecco i motivi di questa decisione

Facebook introduce dei limiti sul numero di ads che una pagina può pubblicare

Ancora cambiamenti su Facebook che riguarderanno le Ads. Con l’aggiornamento dell’API Graph and Marketing, infatti, Facebook ha annunciato che presto verrà limitato il numero di Ads che ogni pagina può pubblicare contemporaneamente.

Sembra che questo limite riguarderà solo una parte degli inserzionisti e le nuove applicazioni verranno implementate a partire da gennaio 2020.

In molti si sono domandati perché mai Facebook dovrebbe limitare i suoi potenziali guadagni. La risposta sembra essere che la pubblicazione di troppi annunci porta a un peggioramento delle prestazioni.

Come spiegato da Facebook, infatti:

We’re implementing ad limits because very high ad volume can hinder an advertiser’s performance. With too many ads running at the same time, fewer ads exit the learning phase and more budget is spent before the delivery system can optimize an ad’s performance.

Altre modifiche che verranno implementate in questo aggiornamento API includono la rimozione di diverse metriche di annunci video e alcuni aggiornamenti delle opzioni di messaggistica per le aziende.