HomeNewsFacebook, Instagram e Whatsapp fuori uso in Europa

Facebook, Instagram e Whatsapp fuori uso in Europa

Questa volta tocca a Facebook, Whatsapp e Instagram, fuori uso in Europa (e non solo) per diverse ore. Cos'è successo?

Facebook, Instagram e Whatsapp fuori uso in Europa

Quick links

Sembra non terminare la serie di down che in questi giorni sta coinvolgendo numerosi siti web autorevoli.

Come ricorderai, solo un paio di giorni fa commentavamo il down di Cloudflare, che ha portato offline milioni di siti sparsi in tutto il web.

Nella giornata di ieri, una sorte molto simile è capitata alle piattaforme di Mark Zuckerberg: Facebook, Instagram e Whatsapp in down.

Cos’è successo?

In effetti, non si è trattato di un down che ha impedito del tutto la possibilità di accedere ai servizi.

Molti utenti hanno riscontrato numerose difficoltà nell’inviare immagini e messaggi vocali su Whatsapp o nel pubblicare e visualizzare contenuti su Facebook e Instagram.

Facebook segnalazioni down

Come possiamo vedere nel grafico riportato da Down Detector, il down di Facebook ha avuto un picco di segnalazioni intorno alle 17:00 di ieri.

Il discorso è del tutto analogo per Whatsapp, Instagram e – in certi casi – Messenger.

I commenti della rete su Twitter

Ogni volta che si verifica un episodio di questo genere, la rete tende a riversarsi su un altro dei social più popolari: Twitter.

Con gli hashtag #FacebookDown, #InstagramDown e #WhatsappDown, in molti hanno commentato i disservizi dei social network di Zuckerberg.

Zanichelli Tweet Facebook down

Come nel caso di Zanichelli, si sfrutta la situazione per fare un po’ di real time Marketing con un pizzico di ironia.

Altri utenti, invece, non hanno risparmiato critiche alle piattaforme in down, responsabili di numerosi disservizi che finiscono col danneggiare le attività di chi sfrutta tali canali per lavoro.

L’allarme è rientrato?

A quanto pare, le piattaforme sarebbero tornate perfettamente funzionanti.

Lo fa sapere da Twitter l’account ufficiale di Facebook, che commenta in un tweet:

Diverse ore fa, alcune persone e business hanno avuto problemi a caricare o mandare immagini, video e altri file sulle nostre app e piattaforme. Il problema è stato risolto e dovremmo essere tornati al 100% per tutti. Ci scusiamo per l’inconveniente“.

Probabilmente, ancora qualche utente potrebbe avere dei problemi ad utilizzare certe funzionalità, ma siamo certi che la situazione sia stata riportata quasi completamente alla normalità.