HomeWeb marketingSocial Media MarketingCreare un BOT con Chatfuel: Guida completa (VIDEO)

Creare un BOT con Chatfuel: Guida completa (VIDEO)

Se sei alla ricerca di una piattaforma che ti consenta di parlare liberamente con tutti i tuoi utenti creando dei percorsi interamente strutturati secondo i loro bisogni e le tue scelte, sicuramente il bot Chatfuel è il tool che fa per te. Continua a leggere questa guida gratuita per imparare ad utilizzare questo tool.

Creare un BOT con Chatfuel: Guida completa (VIDEO)

Quick links

Se sei alla ricerca di una piattaforma che ti consenta di parlare liberamente con tutti i tuoi utenti creando dei percorsi interamente strutturati secondo i loro bisogni e le tue scelte, sicuramente il bot Chatfuel è il tool che fa per te. Continua a leggere questa guida gratuita per imparare ad utilizzare questo meraviglioso tool.

Ci siamo, il tuo lavoro va gonfie vele ed i tuoi sforzi sono stati ripagati in modo egregio con un enorme aumento di utenti che iniziano ad interagire con te e che ti consentono di esprimerti nel modo in cui hai sempre sognato.

Stupendo, vero?

Ma capita anche a te di non aver tempo per rispondere proprio a tutti e di pentirti di aver lasciato l’utente x in preda la panico mentre attendeva una risposta che non è ancora arrivata?

Non riuscire ad essere presente per tutti i tuoi utenti è una frustrazione parecchio fastidiosa.

Adesso prova ad immaginare un momento nel quale tu possa rispondere proprio a tutti i tuoi utenti in modo automatico, senza dover spendere più del tempo che tu hai a disposizione, per creare una community interamente connessa ai tuoi contenuti ed ai tuoi servizi.

Non sarebbe bellissimo? Certamente sì.

Proprio per questo motivo hai bisogno di un Bot che lavori al posto tuo.

Ormai sulla rete si parla di Bot praticamente sempre ed esistono moltissime piattaforme che ti consentono di crearne uno.

Per chi come noi lavora sui social, è impossibile tenere da parte un argomento del genere.

Posso certamente affermare che il Facebook Bot potranno tra qualche anno togliere completamente la scena a tutti i sistemi che utilizziamo adesso per comunicare con i nostri utenti.

Perché la penso così?

Semplicemente perché la velocità di Bot è nettamente più performante di una mail o di qualsiasi altro sistema di comunicazione online e sono convinto che ogni Marketer che voglia arrivare ad un risultato concreto non possa lasciarsi sfuggire le potenzialità che un Bot automatico può dare.

Sul web esistono sfariate piattaforme che ti consentono di realizzare un Facebook Bot in poco più di 10 minuti, ma poche riescono a guidarti passo dopo passo con una struttura così semplice che anche io che non ne capisco nulla di codici e simili, sono riuscito ad utilizzare in maniera estremamente semplice ed immediata.

Proprio per questo noi di Marketers abbiamo scelto la migliore sul campo: Chatfuel.

Tra qualche riga capirai anche il perché.

Ma prima, partiamo dalle basi.

Cos’è un Facebook Bot o semplicemente un Bot?

Questa è una di quelle domande che molti imprenditori e blogger si pongono spesso.

Anche in tempi moderni come i nostri, fatti di rapporti e lavori svolti all’interno della rete c’è chi è ancora convinto che certi sistemi innovativi non siano realmente utili per migliorare ed aumentare il proprio raggio d’azione e soprattutto il loro processo di conversione da semplice utente a cliente.

Proprio per questo motivo voglio prima di tutto spiegarti cos’è un Bot e perché potrebbe migliorare la tua vita lavorativa fin da subito.

Un Bot non è nient’altro che un programma capace di gestire in modo automatico delle conversazioni attraverso un chat, per condividere i tuoi prodotti e le tue soluzioni ai tuoi clienti ed utenti.

Non sei ancora convinto?

In questo caso, permettimi di elencarti almeno 4 motivi per farti cambiare idea in merito all’utilizzo di un bot:

  • Potrai vendere direttamente i tuoi prodotti ed i tuoi servizi in modo immediato, semplice e soprattutto personalizzato tenendo sempre alta la soglia di attenzione dei tuoi utenti/clienti
  • Diventerai il re dell’assistenza sviluppando un sistema diretto all’interno del quale potrai smistare tutte le richieste dei tuoi clienti e soddisfarli uno ad uno aumentando la tua reputazione, ricavandone oltre che un miglioramento economico, anche una non indifferente quantità di tempo libero da impiegare in altri progetti o per migliorare la tua offerta.
  • Potrai migliorare le conversioni all’interno del tuo business poiché l’utente verrà soddisfatto in tempi record, evitando così che possa cercare altrove la risposta alla domanda che ti aveva posto mostrandoti costantemente presente all’interno delle loro vite (privacy permettendo).
  • Dati, dati ed ancora dati che potrai raccogliere attraverso il tuo Bot per creare una offerta sempre più profilata per i tuoi clienti.

Dii benefici derivanti dall’utilizzo di un bot, ne esistono davvero molti, ma per adesso credo che questi possano bastare.

Gli altri sono tutti contenuti all’interno della nostra guida.

Automatizzare sì, ma controllando sempre

La bellezza che deriva dall’utilizzo di un Bot è legata al concetto di automatizzazione che fa della programmazione il suo fiore all’occhiello.

Automatizzare per un Marketer significa organizzare tutti i suoi messaggi e soprattutto le sue offerte in modo preventivo per riuscire a mettersi in mostra in modo concreto ed utile, dando uguale importanza ad ogni utente con il quale dovrà collaborare.

Utilizzare una piattaforma come Chatfuel ti consentirà di creare dei messaggi ad hoc per i tuoi utenti, personalizzandone ogni singolo aspetto, trasformandoti nel famoso Genio della Lampada del tuo settore senza dover spendere più tempo del previsto, ottimizzando costantemente i tuoi risultati e le tua offerta.

Potrai controllare ogni step del tuo funnel automatico per dare valore ad ogni richiesta e soprattutto ad ogni utente.

Immagina di poter creare un sistema che possa lavorare per te iniziando a creare un legame con i tuoi utenti, rispondendo in modo automatico alle loro domande ed ai loro problemi, attraverso risposte che sarai tu a creare, in modo semplice, intuitivo e soprattutto rapido.

Quante volte hai perso un cliente perché sommerso da altre richieste? Quante volte hai dovuto rinunciare ad un lavoro perché il tempo perso a rispondere a tutti i messaggi dei tuoi utenti ti ha portato via una giornata intera?

Bene, sfruttando questa guida non dovrai più rinunciare ad una proposta e soprattutto ti ritroverai con molto, ma molto tempo in più per realizzare tutti i progetti che ti verranno proposti, poiché il Bot smisterà le richieste dei tuoi utenti secondo le tue richieste e le tue preferenze.

Se dovessi riassumere con un equazione il risultato dell’utilizzo di un Bot scriverei:

Bot= + lavoro + tempo – stress

Inoltre, se potessi creare un neologismo legato ai Bot sarebbe:

B.O.T = Bellissima Ottimizzazione del Tempo

Splendido, non credi?

Riuscire ad essere sempre presente nelle vite dei tuoi utenti è la prima cosa a cui pensare quando decidi di creare il tuo business online, qualunque esso sia.

Insomma, diciamocela tutta: nessuno pagherebbe per un lavoro fatto in ritardo o per qualcuno che non riesce neanche a rispondere ad una semplice domanda.

 Utilizzare un Bot ti consentirà di velocizzare il processo di conversione, aumentando in modo esponenziale la tua fetta di clienti in un modo talmente semplice che ti pentirai davvero di non aver creato il tuo Bot prima di adesso.

Ma adesso addentriamoci ancora di più all’interno della guida Marketers su Chatfuel.

 Partiamo da una semplice quanto fondamentale domanda.

Perché scegliere Chatfuel?

Senza scendere troppo nel dettaglio, dato che avrai a disposizione la nostra intera guida, posso dirti che Chatfuel si presenta nel modo migliore possibile.

La sua interfaccia è semplice ed immediata (ti avevo detto che non avresti perso molto tempo, no?) e ti consentirà di creare il tuo primo Bot in soli 7 minuti.

Utilizzando Chatfuel non solo potrai creare un sistema programmato ed automatizzato, ma potrai personalizzare ogni singolo elemento del tuo funnel per renderlo originale ed unico e soprattutto efficace.

Difatti, come vedrai nei video che stiamo per mostrarti, ti basteranno davvero pochi click per impostare il template giusto per te e per il tuo business e se non dovesse esserci già, potrai tranquillamente crearne uno da zero.

Immagina quello che potresti tirar fuori da uno strumento del genere.

Perché limitarti all’Email Marketing Automation?

Sicuramente starai già storcendo il naso di fronte a questa domanda.

Lo capisco, ma voglio spiegarti il motivo che mi porta a farti una domanda del genere.

Ti è mai capitato di ricevere o di inviare delle mail che spesso e volentieri non leggi neanche? Quanti soldi hai speso per creare la mail migliore della storia dei marketers per poi ritrovarti a dover iniziare tutto nuovamente aspettando i risultati?

Certo, tutto questo fa parte del gioco, ma se avessi utilizzato un Bot avresti avuto tutte le risposte a queste domande in pochissimo tempo, puntando ad ottimizzare il lavoro appena svolto, risparmiando tempo e denaro.

Utilizzare un Bot velocizza nettamente il tasso di risposta dei tuoi utenti, dandoti subito dei dati reali su di loro, permettendoti di capire se il messaggio che hai creato sia utile o meno, senza dover aspettare uno o due giorni per tirare le somme del tuo operato.

Per un Marketer il tempo è una risorsa fondamentale: impiegala nel modo migliore possibile.

Attenzione però: non sto dicendo che l’Email Marketing sia morto, affatto.

Ciò che voglio spiegarti è che uno strumento così potente come un Bot diventi fondamentale da accoppiare al tuo sistema di mail per giungere all’obiettivo che ti sei prefissato.

Immagina ciò che potresti ricavare unendo due sistemi del genere.

Potresti utilizzare il Bot per far iscrivere i tuoi utenti alla tua newsletter e far partire il tuo sistema di mail automatizzate tirandone fuori tutto il potenziale possibile.

Utilizzare un Bot strutturato per funzionare all’interno di una semplice chat potrà darti infinite possibilità di guadagno e di conversione.

Pensa a cosa potresti fare se utilizzassi il tuo Bot per informare i tuoi utenti dell’uscita di un nuovo post sul tuo blog o di un contenuto creato appositamente per loro.

Le possibilità sono davvero illimitate, solo la tua voglia di sperimentare è il limite.

Video corso di Chatfuel

Eccoci entrati nel vivo del post.

Qui sotto troverai i primi 5 video tutorial su come utilizzare la piattaforma Chatfuel creati da Luciano Zambito appositamente per te.

All’interno del corso ufficiale, troverai il restante materiale.

Puoi accedere facilmente al corso, utilizzando questo link:

Accedi al CORSO GRATUITO COMPLETO “Creare un bot con Chatfuel”

o quello che troverai dopo i video che sto per mostrarti.

1. Creare un Account e panoramica generale

In questo primo video, scoprirai come accedere a Chatfuel ed inizierai a dare uno sguardo generale alle potenzialità di questa piattaforma.

2. Conosciamo le sezioni di Chatfuel

Iniziamo a mettere le mani in pasta, imparando a conoscere ogni sezione del menù creato appositamente da Chatfuel per dare vita al tuo Facebook Bot.

3. Un virtuale e caloroso benvenuto.

Iniziamo dalle basi. In questo video scoprirai come costruire un messaggio di benvenuto in modo semplice ed immediato e capirai quante variabili ci siano dietro la creazione di un messaggio così banale quanto fondamentale.

4. Insegnare al Bot come rispondere

Come ho scritto qualche riga sopra, ogni automatizzazione passa da un tuo controllo personale. In questo video inizieremo ad educare il tuo Bot per farlo rispondere in modo praticamente perfetto.

5. Ad ogni azione corrisponde una reazione

In questo ultimo video ti mostreremo come creare il tuo primo pulsante da aggiungere al tuo Bot attraverso il quale innestare un funnel ottimizzato in base alle tue esigenze

Accedi al corso completo

Per seguire i video dal 6 al 14 e sbloccare gratuitamente tutto il corso su Chatfuel, ti basterà cliccare a questo link:

Accedi al CORSO GRATUITO COMPLETO “Creare un bot con Chatfuel”

Ecco i restanti argomenti che troverai all’interno della guida di Marketers:

  • Video 6. Quick reply. In questo video scoprirai come iniziare a dar vita ad un processo che ti porterà alla costruzione di un vero e proprio funnel
  • Video 7. Gli utenti prima di tutto. In questo video vedrai come strutturare una risposta personalizzata e soprattutto scoprirai come partire col piede giusto passando a testa alta i controlli normativi di Facebook in materia di Bot.
  • Video 8. Potere alle immagini. In questo video vedrai come creare una gallery personalizzata per dare un tocco ancora più persuasivo al tuo Bot iniziando a testarne anche l’efficacia grafica.

Mi fermo qui, tutto il resto lo troverai accedendo alla guida completa di Marketers!

Adesso non hai davvero più scuse!

Non rinunciare alla possibilità di implementare una piattaforma così potente come Chatfuel all’interno del tuo business o a migliorare le competenze che hai già sviluppato per dare vita ad una sistema automatizzato che sono certo ti porterà grandi vantaggi.

Adesso inizia a studiare!

Non dimenticarti di leggere gli altri articoli all’interno del blog di Marketers per approfondire tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare il tuo viaggio all’interno di questo mondo meraviglioso!

Noi ci leggiamo alla prossima, buon lavoro!