HomeNewsBug colpisce profili Instagram: persi milioni di follower

Bug colpisce profili Instagram: persi milioni di follower

Scomparsi nel giro di poche ore numerosi follower dalla maggior parte dei profili su Instagram. Cos'è successo?

Bug colpisce profili Instagram: persi milioni di follower

Quick links

Nelle ultime ore, potresti aver riscontrato un calo improvviso nel numero di follower del tuo profilo Instagram.

Date le numerose lamentele che sono state sollevate dagli utenti del Social Network a tal proposito, è opportuno fare il punto della situazione.

Follower scomparsi da un giorno all’altro

Avevamo recentemente parlato di alcune novità che coinvolgono Instagram e il suo sistema di log in.

Nel giro di poco tempo però, più precisamente mercoledì 13 febbraio,  molti utenti hanno iniziato a postare sui vari social la stessa notizia: il numero di follower dei loro profili è sceso drasticamente, senza un’apparente ragione.

Stephanie Duran Instagram Follower

Inizialmente, si riteneva che quanto successo fosse dovuto ad un tentativo da parte di Instagram di rimuovere account fake in massa, causando di conseguenza una ingente perdita di follower per molti.

I profili più grossi, specie quelli di influencer e brand importanti, sono quelli che hanno subito i maggiori danni. Per fare un esempio, l’account di Nike ha registrato una perdita pari ad un milione di follower.

Di conseguenza, l’ipotesi relativa ad un’azione volta alla rimozione di profili falsi era quella più accreditata.

Instagram conferma: colpa di un bug

A quanto pare invece la responsabilità di quanto successo andrebbe attribuita ad un bug e non ad un’azione volontaria del team di Instagram.

Instagram aggiornamento bug

Siamo consapevoli di un problema che sta causando in questo momento un cambiamento nel numero di follower per alcune persone. Stiamo lavorando per risolverlo il prima possibile.

Nessuna penalizzazione quindi, a differenza di quel che pensavano in molti.

Il team di Instagram aggiunge poi:

Aggiornamento: ci aspettiamo di risolvere il problema entro le 9 di domani (fuso orario del Pacifico). Comprendiamo che questa situazione sia frustrante e il nostro team sta lavorando affinché le cose tornino alla normalità“.

Ad ora però, il problema sembra lontano dall’essere risolto. Vedremo come si evolverà la situazione, sperando che il bug in questione venga corretto.