HomeCase Study850.000 € in 5 mesi vendendo appartamenti

850.000 € in 5 mesi vendendo appartamenti

Un fatturato di ben 850.00€ vendendo appartamenti non ancora realizzati in Sardegna? In questo Case Study Paolo ci mostra come ottenere un risultato del genere!

850.000 € in 5 mesi vendendo appartamenti

Quick links

In questo Case Study pubblicato sul Gruppo Facebook Advanced, Paolo Cappai ci racconta di come si riuscito a vendere appartamenti non ancora costruiti per un valore di 850.000€ in 5 mesi.

Scopriamo insieme come ci sia riuscito!

Chi è il cliente?

L’azienda è un’impresa di costruzioni che opera su territorio a livello provinciale nel centro Sardegna.

Analisi ed obiettivi

Trattandosi di vendita di appartamenti ci siamo imbattuti nelle peculiarità e criticità legate alla vendita di prodotti appartenenti ad una fascia di prezzo alta:

  • Necessità di una targetizzazione mirata (non tutti hanno bisogno di una casa in un dato momento e non tutti possono permettersi di acquistarla)
  • Bassissimo o quasi nullo grado di riconversione di un utente (difficilmente, in un breve lasso di tempo, chi ha acquistato un immobile ne acquista un altro, salvo casi di persone particolarmente facoltose)
  • Maggiori barriere decisionali (per molte persone la casa rappresenta l’acquisto della vita e prima di compiere qualsiasi scelta valutano molto attentamente)

Nello sviluppo della strategia ci siamo quindi focalizzati sui punti di forza differenzianti rispetto alla concorrenza degli appartamenti in vendita, e sul consolidamento della reputazione del brand come mezzo per creare fiducia in utenti potenzialmente interessati ma indecisi.

L’obiettivo di breve termine dichiarato era uno ed uno soltanto: vendere quanti più appartamenti possibile.

L’obiettivo di medio-lungo termine è invece lanciare e posizionare il brand nascente con il quale l’impresa edile vuole vendere i suoi immobili da questo momento in poi.

La strategia utilizzata

Gli appartamenti in oggetto fanno parte di un un complesso residenziale che al momento dell’operazione pubblicitaria non era ancora stato costruito: gli acquisti sono quindi stati fatti sulla carta.

La scelta dello strumento pubblicitario è ricaduta sulle Facebook Ads poiché gli utenti in target con l’attività svolta dall’azienda vengono raggiunti più facilmente su Facebook.

Attraverso le Google Ads è stata intercettata la domanda consapevole con la quale scremare il target interessato targettizzandolo su Facebook.

Identificazione target

Trattandosi della vendita di appartamenti il raggio di azione delle Ads è stato circoscritto a livello provinciale.

Si è quindi cercato di  intercettare due tipologie di potenziali acquirenti:

  • Acquirenti con bisogno di un immobile a fini abitativi
  • Acquirenti con liquidità in cerca di un’opportunità di investimento nel settore immobiliare

Creatività

Dopo aver individuato l’utenza target la si è andata a colpire con diversi contenuti:

  • Video Render del complesso residenziale e degli interni
  • Contenuti che mettessero in risalto le caratteristiche degli appartamenti, facendo leva sui punti di forza rispetto alla concorrenza

Le inserzioni facevano leva sui principali punti di forza degli appartamenti:

  • Design esterno dell’immobile
  • Design interno degli appartamenti
  • Impiego della domotica
  • Zona tranquilla e vicina al centro

Facebook Messenger BOT: come è stato utilizzato?

L’utenza è stata agganciata al sistema automatizzato di messenger attraverso una call to action a scoprire di più sugli appartamenti, presente nei contenuti che andavano in advertising.

casestudy_marketers_appartamenti

Veniva quindi mostrato un flusso che la segmentava, le forniva numerose informazioni e rimandava al sito internet (ovviamente tracciato con il Pixel di Facebook).

Vi era già in questa fase la possibilità di fissare una chiamata per utenti che si fossero dimostrati subito interessati.

Ma è con azioni di retargeting mirate (su interazioni FB /visite sito /custom audience utenti agganciati al bot /visualizzazione del video) che siamo riusciti ad ottenere le conversioni cercate con questa operazione ossia: l’acquisto degli appartamenti.

Quali sono stati i risultati?

I risultati ottenuti fino a ora (l’operazione è ancora in corso), sono stati in linea con le stime iniziali fatte in fase di pianificazione:

  • Fatturato Totale: 850.000 €
  • Appartamenti venduti: 5
  • Costo medio per appartamento: 170.000 €
  • Impression totale su Facebook: 795.000
  • Utenti totale colpiti: 119.000

Periodo di attività: 5 mesi.

Questa operazione non è fine a se stessa, ed i risultati continuano a manifestarsi nel tempo.

Conclusioni

Questo Case Study non è interessante per la quantità di fatturato generato ma soprattutto per il metodo che è stato utilizzato.

Spesso infatti capita di scontrarsi con delle credenze limitanti che ci impediscono di vendere prodotti high ticket su Facebook, quando invece basta solo avere una ottima strategia e una precisa conoscenza del pubblico per ottenere dei risultati oltre ogni aspettativa!

Se non volessi perderti altri Case Study straordinari come questo, ti consiglio di iscriverti al Gruppo Facebook Advanced per essere aggiornato su tutte le novità delle Facebook ads!

Noi ci leggiamo alla prossima.